Italia

Category: Cultura/culture

rivista IDP
Raccontare i sentimenti, ecco come i giornalisti si mettono a nudo

Raccontare i sentimenti, ecco come i giornalisti si mettono a nudo

di Angelica Stramazzi Non si è mai in ritardo quando si decide di raccontare un’emozione, un’avventura, una circostanza particolare; non si è mai fuori luogo quando si sceglie di mettersi a nudo, di proiettare all’esterno i numerosi drammi che la vita ci mette di fronte. Ma soprattutto, non si è mai troppo adulti per scoprirsi. […]

Il calcio come oppio dei popoli?

Il calcio come oppio dei popoli?

di Danilo Breschi Così parlò Karl Marx: “La religione è il sospiro della creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, così come è lo spirito di una condizione senza spirito. Essa è l’oppio del popolo. Eliminare la religione in quanto illusoria felicità del popolo vuol dire esigere la felicità reale. L’esigenza di abbandonare […]

È tutta questione d’anima, e devozione: amore come cultura, cultura come sapere, sapere come potere

È tutta questione d’anima, e devozione: amore come cultura, cultura come sapere, sapere come potere

di Danilo Breschi È notizia di fine giugno. Le iscrizioni alle facoltà umanistiche dell’università italiana stanno progressivamente calando. Un calo che riguarda anche altri paesi europei e gli Stati Uniti, ma è particolarmente notevole in Italia, dove in 10 anni gli studenti delle “aree umane” sono diminuiti del 26,8%. Nelle materie di “area sociale”, sociologia […]

Tripartizione del ragionamento politico

Tripartizione del ragionamento politico

di Vincenzo Montante Prestando attenzione ai discorsi intorno alla politica si possono evincere tre ideltipi di individui a seconda delle loro visioni della politica e della storia. Il primo tipo è l’individuo logico-razionale, ossia colui il quale interpreta gli avvenimenti storici e politici secondo una logica matematica. Se a due aggiungo due il risultato che […]

 La democrazia come arte della vita

La democrazia come arte della vita

di Apostolos Apostolou* In un’epoca nella quale il pensiero scivola su una fenomenologia della perdita irrimediabile del significato e su una duratura e indecisa intenzione espressiva, quale ruolo può giocare la politica? E di quale politica possiamo parlare oggi? Di una politica del compimento trionfale? Di una politica rievocatoria, nostalgica della tradizione moderna, la quale […]

Appuntamento al 10 settembre e buone vacanze ai nostri lettori

Appuntamento al 10 settembre e buone vacanze ai nostri lettori

In coincidenza con le vacanze agostane, il magazine elettronico dell’Istituto di Politica osserva un periodo di chiusura. E’ l’occasione per scambiarsi un saluto e per un breve bilancio sull’attività sin qui svolta. Abbiamo iniziato le nostre pubblicazioni nel settembre del 2011, con l’idea di affiancare al trimestrale “Rivista di Politica” uno strumento di discussione e […]

Una lettera inedita di Eugenio Morreale e l’eterna immutabilità della politica italiana

Una lettera inedita di Eugenio Morreale e l’eterna immutabilità della politica italiana

A cura di Carlo Pulsoni Il 25 luglio del 1983, a quarant’anni esatti dalla caduta del Fascismo, “il Giornale Nuovo” di Indro Montanelli dedicava l’intera terza pagina all’intervista di Marcello Staglieno a Dino Grandi, in un articolo giustappunto intitolato “Parla Dino Grandi, l’amico-nemico di Mussolini” (la seconda parte uscì il giorno seguente col titolo “Votai […]

La poesia che scorre dalle Muse alle masse: l’impronta biblica e letteraria sulla civiltà d’Occidente

La poesia che scorre dalle Muse alle masse: l’impronta biblica e letteraria sulla civiltà d’Occidente

di Danilo Breschi Non c’è scampo, non ce n’è proprio, allo scorrere inesorabile del tempo. Si precipita come bisonti impauriti in un burrone, e ciò accade più in fretta se troppo presto e senza filtri si prende coscienza di quell’essere morituro che ciascuno di noi è. Si pensi alla leggenda dell’appuntamento a Samarra, poi diventata […]

Il problema non è il prof. Paolo Becchi...

Il problema non è il prof. Paolo Becchi…

di Alessandro Campi Il problema non è il prof. Paolo Becchi, quel barbuto signore che da alcune settimane è assurto a gloria mediatica per le sue prese di posizione, come dire?, piuttosto eccentriche, dalle sparate contro i banchieri e l’Europa all’annuncio di un’imminente rivolta sociale, ma chi – giornali, televisioni, radio – lo ha preso […]

L’antropologia culturale sotto lo sguardo della mitologia. Quando lo sguardo tenta di interpretare l’enigma del mondo

L’antropologia culturale sotto lo sguardo della mitologia. Quando lo sguardo tenta di interpretare l’enigma del mondo

di Apostolos Apostolou* La nostra epoca è veramente cambiata. La nostra civiltà è post-industriale, le nostre scienze umane sono post-strutturaliste, la nostra architettura è post-moderna cosi come la nostra arte, il nostro stile di vita, la nostra filosofia, così via. L’uomo post- moderno è il figlio della dilatazione, e così il vero della storia post-moderna […]

Risorge l'Università di Nalanda, la prima università globale

Risorge l’Università di Nalanda, la prima università globale

di Emanuele Schibotto* In India esisteva una università famosa in tutta l’Asia, fondata secoli prima dell’Università di Bologna e poi andata distrutta nel Medioevo. Ora, il Governo indiano ha deciso riportarla in vita. L’ennesimo esempio della ri-convergenza in atto in Asia. Vedere il mondo solo attraverso il prisma dell’Occidente è un errore commesso di frequente, […]

Stati Generali della Comunicazione Politica, quando il confronto (aperto) non è più tabù

Stati Generali della Comunicazione Politica, quando il confronto (aperto) non è più tabù

di Angelica Stramazzi Non era mai accaduto in Italia che rappresentanti del mondo accademico, delle professioni e della politica si riunissero simultaneamente per confrontarsi e cercare dei punti di contatto in grado di ri-connettere opinione pubblica e classe dirigente. È stato infatti proprio questo l’obiettivo ambizioso degli Stati Generali della Comunicazione Politica che si sono […]