Italia

Category: Cultura/culture

rivista IDP
Quando (e perché) la notizia uccide ancora

Quando (e perché) la notizia uccide ancora

di Leonardo Varasano La notizia può uccidere. Di giornalismo e per il giornalismo si può morire. È accaduto in passato e continua ad accadere oggi, con insospettabile e preoccupante frequenza. Le ultime vittime, in ordine di tempo, sono Marie Colvin – impavida e storica inviata di guerra del settimanale britannico Sunday Times – ed il […]

Città e cultura insieme per una concreta strategia di sviluppo

Città e cultura insieme per una concreta strategia di sviluppo

di Antonio Capitano I centri urbani rappresentano un “banco di prova” importante per verificare le potenzialità dei processi di valorizzazione della Cultura, in termini di miglioramento della qualità della vita dei cittadini, di rafforzamento degli elementi di identità e di coesione sociale, in tempi in cui la crisi economica accresce le divisioni e i contrasti […]

Dopo vent'anni, ancora corruzione e cattiva politica

Dopo vent’anni, ancora corruzione e cattiva politica

di Alessandro Campi Sono trascorsi esattamente vent’anni dallo scoppio dell’inchiesta di “mani pulite”, che decapitò i vertici della politica italiana e innescò la crisi irreversibile della Prima Repubblica e del sistema dei partiti che ne costituiva il fondamento. E siamo ancora qui a parlare – come dimostra la sconfortante denuncia della Corte dei Conti – […]

Un'Europa ancora debole, senza un diritto comune

Un’Europa ancora debole, senza un diritto comune

di Manlio Lilli “Tra tutte le altre regioni europee esiste una delicata e non bene afferrabile ma potentamente efficace affinità della forma interna dello spirito, come pure del modo di concepire, in certe altezze, rapporti di pensiero e di sentimento, la quale affinità, come la cupola dell’etere, si eleva unitaria sopra le loro differenze nazionali, […]

Egoismo, fratellanza, tensione verso l’assoluto: una nota su Nikos Kazantzakis

Egoismo, fratellanza, tensione verso l’assoluto: una nota su Nikos Kazantzakis

di Vittorio Pessini Nikos Kazantzakis (1883-1957), probabilmente il più importante scrittore greco dell’età moderna, è una figura dalle mille sfaccettature: nel suo sterminato corpus letterario compaiono romanzi, poesie, diari di viaggio, opere filosofiche, che mancano ancora di un’analisi critica unitaria e in molti casi persino di traduzioni. Lo scorso anno l’editoria italiana ha colmato, in […]

Palma Bucarelli: una storia (dell'arte) italiana

Palma Bucarelli: una storia (dell’arte) italiana

di Maria Mercede Ligozzi* Un lungo viaggio attraverso les intermmitences du coeur è la vita leggendaria di Palma Bucarelli narrata nel volume di Lorenzo Cantatore ed Edoardo Sassi, con la prefazione di Citto Maselli, Palma Bucarelli immagini di una vita. Il “romanzo per immagini” di Palma Bucarelli, che è stata la prima donna a dirigere […]

La contro-economia del mercato nero e la libertà dell'Agorismo

La contro-economia del mercato nero e la libertà dell’Agorismo

di Domenico Letizia Come un Arlecchino che gira tra le città, così il mercato, secondo il dire quotidiano, assume svariati colori, ma tra i colori, quello più amato e contemporaneamente odiato, condannato e salvato è il nero, il mercato nero. Economicamente possiamo definire tale procedimento o rapporto di scambio, contro-economia, quello scambio non ufficiale, senza […]

L’eclissi delle élites e il possibile avvento della Terza Repubblica

L’eclissi delle élites e il possibile avvento della Terza Repubblica

di Antonio Capitano élite ‹elìt› s. f., fr. [femm. sostantivato di élit, antico part. pass. di élire «scegliere»]. – L’insieme delle persone considerate le più colte e autorevoli in un determinato gruppo sociale, e dotate quindi di maggiore prestigio: l’é. della società o di una società; l’é. intellettuale della città, del Paese; fare parte dell’é. […]

Pierre Manent diviene membro dell'Istituto di Politica

Pierre Manent diviene membro dell’Istituto di Politica

Pierre Manent ha ufficialmente accettato di figurare tra i soci dell’Istituto di Politica. Nato a Tolosa nel 1949, allievo di Raymond Aron al College de France, fra i fondatori nel 1978 della rivista “Commentaire”, attuale direttore di corsi presso l’Ecole des hautes études en sciences sociales e direttore del Centre de recherches politiques Raymond Aron, Manent è […]

La "lotta di classe" all'epoca di Obama

La “lotta di classe” all’epoca di Obama

di Gianni Ferracuti La citazione della “lotta di classe” fatta recentemente da Barack Obama ha commosso alcuni nostalgici e gettato nel terrore Veltroni, al quale, come si dice a Roma, “è venuto uno sturbo”, all’ipotesi di vent’anni di distruzione del comunismo italiano gettati a mare in una sola notte. In  realtà, letta nel suo contesto, […]

La pensosa solitudine del leader

La pensosa solitudine del leader

di Giuliano Gioberti Da qualche giorno sta impazzando sulla rete una curiosa immagine di Pierluigi Bersani, sulla quale si sono scatenati commenti d’ogni tipo. Si vede il leader dei democratici seduto da solo al tavolino all’interno di un bar dall’arredo assai spoglio, con davanti a sé un bicchiere di birra ancora pieno e un brogliaccio di appunti. […]

E se si liberalizzasse anche la produzione di moneta?

E se si liberalizzasse anche la produzione di moneta?

di Domenico Letizia Tra i problemi della società attuale, quella definita genericamente sistema capitalista, vi è la questione della distribuzione e creazione di moneta. Da decenni si discute di monetazione, della sua storia e delle scelte politiche che i vai governi hanno intrapreso nel corso dei secoli, scelte che oggi, risultano evidentemente sbagliate data la […]