Italia

Category: Osservatorio internazionale

rivista IDP
Il Fronte Polisario alla luce dei nuovi assetti libici e algerini

Il Fronte Polisario alla luce dei nuovi assetti libici e algerini

di Gabriele Gunnellini Fin dalle fasi immediatamente successive ai vari sconvolgimenti della sponda sud del Mediterraneo denominati “Primavera Araba”, ed in particolar modo dalla fine della guerra civile libica, il movimento marocchino/algerino del Fronte Polisario (dall’abbreviazione spagnola di Frente POpular de LIberaciòn de SAguia el hamra y RIo de oro) sta subendo una trasformazione al […]

L'accordo sulla politica energetica tra Cina e Russia

L’accordo sulla politica energetica tra Cina e Russia

di Emanuele Schibotto* Il 21 maggio scorso la Federazione Russa e la Repubblica Popolare Cinese hanno siglato uno storico accordo energetico. I termini dell’accordo e gli effetti sulla politica energetica di Pechino. I termini dell’accordo Mercoledì 21 maggio i rappresentanti di Gazprom e Cnpc, sotto la supervisione dei rispettivi governi, hanno firmato a Shanghai l’accordo […]

La nuova guerra fredda (economica) tra Stati Uniti e Russia

La nuova guerra fredda (economica) tra Stati Uniti e Russia

di Giuseppe De Lorenzo “Gli dirò che non credo in un mondo diviso in sfere d’influenza”. Così Barack Obama ipotizzava un suo possibile colloquio con Putin. Queste parole tradiscono in parte la preoccupazione americana, dimostrandone la consapevolezza che la Russia possa effettivamente ritrovare piena leadership in Oriente. Obama, cui è stato più volte rimproverato di […]

Tieni a mente Tienanmen

Tieni a mente Tienanmen

di Danilo Breschi Venticinque anni fa sbocciò una vera, autentica “Primavera democratica”, più popolare e avanzata nelle sue richieste rispetto a molte che si sono consumate nell’Africa mediterranea di tre anni fa. Accadde in Cina, sotto il regime a partito unico della Repubblica Popolare Cinese. Iniziate il 15 aprile del 1989, le dimostrazioni popolari di […]

Ma il vero vincitore in Europa è l'astensionismo

Ma il vero vincitore in Europa è l’astensionismo

di Andrea Beccaro In queste settimane le elezioni europee hanno catalizzato l’attenzione mediatica, sopratutto in Italia, su pochi e a volte banali argomenti come ad esempio la diatriba su Euro si, Euro no. Nei giorni scorsi proprio su questo sito sono apparsi due riflessioni post-elezioni molto interessanti. Il primo di Danilo Breschi metteva giustamente in […]

Il potere delle telenovela. Analisi del “soft power" turco

Il potere delle telenovela. Analisi del “soft power” turco

di Federico Donelli Nell’ultimo decennio la politica estera turca ha subito una drastica riformulazione sia negli obiettivi sia nelle strategie atte a raggiungerli. Tra quest’ultime ruolo primario è spettato all’incremento del soft power diventato sempre più una prerogativa dell’attivismo internazionale voluto e perseguito dai governi guidati dall’attuale Primo Ministro Recep Tayyip Erdoğan. A livello mediatico […]

Cina e India: una pacifica (ma non facile) coesistenza

Cina e India: una pacifica (ma non facile) coesistenza

di Emanuele Schibotto* “La Cina è un Paese molto più ricco di tutte le contrade d’Europa”, scriveva Adam Smith nel 1776. La Cina e l’India, le due voci più importanti del cosiddetto “Secolo asiatico”, fino alla prima metà del Diciannovesimo secolo totalizzavano circa la metà del Pil mondiale. Nel 1750 le regioni corrispondenti alla Cina […]

Austria, democristiani in cerca d’autore

Austria, democristiani in cerca d’autore

di Simone Ros La Repubblica Austriaca, come più volte ricordato su questo sito, mal si attaglia ad un sistema politico altamente competitivo in cui “the winner takes all”. Suturata la ferita (ancora oggi pulsante) della guerra civile tra socialisti e catto-fascisti negli anni Trenta e trangugiata l’umiliazione dell’annessione al Reich nazista, la novella Austria post-bellica […]

Obama vs Putin? Due modelli contrapposti

Obama vs Putin? Due modelli contrapposti

di Giuseppe Romeo […] “…Geograficamente, ma anche sul piano politico e culturale, la Russia si trova fra Europa e Asia: il risultato è che essa non ha mai sentito di appartenere pienamente né all’una né all’altra…” […] N. N ASHENKAMPF., S. V. POGOREL’SKAJA Sovremennaja Geopolitika (2005) Ci sono alcuni aspetti della storia degli Stati Uniti, […]

Hollande, una disfatta storica

Hollande, una disfatta storica

di Michele Marchi È una debacle storica, quella subita dai socialisti francesi ora che i dati del secondo turno hanno amplificato i già pessimi risultati di una settimana fa. All’indomani del primo turno tutta l’attenzione mediatica si era concentrata sul Fronte nazionale e sulla capacità della sua leadership politica di ottenere risultati importanti anche in […]

Pompieri o piromani? Le possibilità di un accordo dopo il referendum in Crimea

Pompieri o piromani? Le possibilità di un accordo dopo il referendum in Crimea

Igor Pellicciari* Le azioni di Mosca nella crisi ucraina sono molto più complesse da spiegare di quanto dicano molte delle analisi stereotipate nei media ma anche negli ambiti accademici occidentali. La narrativa predominante negli USA ed in Europa è che al Kremlino c’è un uomo solo al comando – che non può che essere uno […]

 Francia, gli elettori sanzionano il “socialismo municipale” di Hollande

Francia, gli elettori sanzionano il “socialismo municipale” di Hollande

di Michele Marchi Il primo turno delle elezioni municipali francesi sta dominando le prime pagine della stampa italiana e in generale di quella europea. L’attenzione è naturalmente caduta sui buoni risultati ottenuti dal Fronte nazionale di Marine Le Pen e, a due mesi esatti dalle elezioni europee, lo spettro di un successo dei partiti anti-euro […]