Italia

Category: Osservatorio internazionale

rivista IDP
Pompieri o piromani? Le possibilità di un accordo dopo il referendum in Crimea

Pompieri o piromani? Le possibilità di un accordo dopo il referendum in Crimea

Igor Pellicciari* Le azioni di Mosca nella crisi ucraina sono molto più complesse da spiegare di quanto dicano molte delle analisi stereotipate nei media ma anche negli ambiti accademici occidentali. La narrativa predominante negli USA ed in Europa è che al Kremlino c’è un uomo solo al comando – che non può che essere uno […]

 Francia, gli elettori sanzionano il “socialismo municipale” di Hollande

Francia, gli elettori sanzionano il “socialismo municipale” di Hollande

di Michele Marchi Il primo turno delle elezioni municipali francesi sta dominando le prime pagine della stampa italiana e in generale di quella europea. L’attenzione è naturalmente caduta sui buoni risultati ottenuti dal Fronte nazionale di Marine Le Pen e, a due mesi esatti dalle elezioni europee, lo spettro di un successo dei partiti anti-euro […]

E se Mosca diventasse una minaccia per i paesi russofoni?

E se Mosca diventasse una minaccia per i paesi russofoni?

di Francesca Varasano L’attuale crisi ucraina ha portato Kiev al centro dell’attenzione mondiale, la città è assurta a fulcro dell’azione diplomatica globale. Mosca, Washington e Bruxelles sono certo gli attori principali che al momento si fronteggiano nello scacchiere europeo orientale, ma gli sviluppi degli eventi ucraini e della politica estera della presidenza Putin sono seguiti […]

La guerra di Crimea (1854-56), uno snodo storico fondamentale

La guerra di Crimea (1854-56), uno snodo storico fondamentale

di Federico Donelli Nei giorni in cui la Repubblica autonoma di Crimea viene annessa, in maniera più o meno legittima, alla Federazione Russa è curioso notare come vi sia una continua, troppo spesso sommaria e imprecisa, rievocazione di molti degli eventi che coinvolsero la penisola affacciata sul Mar Nero. In particolare, l’avvenimento di grande rilevanza […]

Putin, la crisi ucraina e le metamorfosi ideologiche della destra europea

Putin, la crisi ucraina e le metamorfosi ideologiche della destra europea

di Giuseppe De Lorenzo Con il voto al referendum per la riunificazione della Crimea alla Russia, gli equilibri geopolitici mondiali sembrano destinati a mutare. Il presidente della Repubblica autonoma, Serghiei Aksionov, infatti, ha dichiarato, subito dopo i risultati ufficiali, la volontà di chiedere immediatamente a Putin di ratificare l’annessione della Crimea alla Russia. E mentre […]

La svolta della Crimea verso la Russia

La svolta della Crimea verso la Russia

di Rodolfo Bastianelli* Le tensioni emerse in Ucraina con la caduta del presidente Viktor Yanukovich e il referendum con il quale la Crimea ha espresso la sua volontà di diventare autonoma dall’Ucraina per poi riunirsi alla Russia stanno ponendo la comunità internazionale davanti ad una delle crisi più difficili che si siano presentate negli ultimi […]

Anche Vienna ha il suo Renzi (di destra)

Anche Vienna ha il suo Renzi (di destra)

di Simone Ros “Lei non crede di essere troppo giovane per questo ruolo?” chiede sornione il cronista all’astro nascente della politica austriaca. Viene spontaneo immaginarsi il neo-ministro accarezzarsi nervosamente i capelli pesantemente “gellati” che lo hanno reso un’icona. La risposta è diplomatica, ma secca e tranchant: “Naturalmente lo penso. Nutro profondo rispetto per l’incarico che […]

La "guerra degli aiuti" tra Stati Uniti, Russia e Unione europea

La “guerra degli aiuti” tra Stati Uniti, Russia e Unione europea

di Igor Pellicciari* Vorrei proporre una chiave di lettura sul contesto internazionale della crisi ucraina che in questi giorni non ho visto presente in gran parte dei fiumi di parole che si sono riversate in Occidente – molto spesso più a commentare che e a spiegare – quanto stava avvenendo prima a Kiev e poi […]

L'ombra dello Zar: la crisi ucraina, le ambizioni di Putin, i ritardi dell'Occidente

L’ombra dello Zar: la crisi ucraina, le ambizioni di Putin, i ritardi dell’Occidente

di Giuseppe Romeo La Russia, con buona pace di un presidente del consiglio italiano che ha “ammonito” Putin, non è una squadra di calcio che gioca partite per un campionato, e né, tantomeno, una realtà semplice e fragile come qualcuno vorrebbe ancora oggi credere. La Russia, soprattutto, non è un attore estraneo agli equilibri continentali […]

II dramma (dimenticato) del Venezuela

II dramma (dimenticato) del Venezuela

di Romeo Lucci* Lo sguardo dell’Europa è distratto da quanto è accaduto e continua ad accadere in Ucraina, ma, dall’altro lato del mondo, il dossier Venezuela è sempre più al centro delle attenzioni dell’intero continente americano. Gli studenti sono scesi in piazza, oramai più di quindici giorni fa, contro l’attuale presidente della Repubblica Nicolás Maduro (a […]

L'Unione Europea che verrà: una entità post-democratica?

L’Unione Europea che verrà: una entità post-democratica?

di Federico Ottavio Reho  Decenni di integrazione economica e, più di recente, l’unione monetaria, hanno creato in Europa uno spazio transnazionale caratterizzato da reciproca interdipendenza e in cui molte decisioni prese dalle autorità democratiche di un paese si ripercuotono ben oltre i confini nazionali. Coloro che subiscono le conseguenze di tali decisioni si trovano così […]

Il referendum svizzero potrebbe essere solo l’inizio. L’Unione Europea è avvertita

Il referendum svizzero potrebbe essere solo l’inizio. L’Unione Europea è avvertita

di Davide Parascandolo Il 9 febbraio ha avuto luogo in Svizzera l’ormai noto referendum “contro l’immigrazione di massa”, promosso dal partito antieuropeista, conservatore e nazionalista dell’Unione democratica di centro (Udc) e appoggiato dalla Lega dei Ticinesi. Osteggiavano l’iniziativa il Governo, il Parlamento, i sindacati e il mondo dell’economia e della finanza. Il risultato finale fotografa […]