Italia

Category: Osservatorio internazionale

rivista IDP
Birmania, la silenziosa guerra dei Karen non si ferma

Birmania, la silenziosa guerra dei Karen non si ferma

di Fabio Polese C’è una guerra che viene definita di «bassa intensità» ma che è, a tutti gli effetti, il conflitto più lungo al mondo. Nella giungla della Birmania Orientale, al confine con la Thailandia, tra le montagne e i paesaggi ancora incontaminati dalla società moderna, vive il popolo Karen, che dal 1949 è in […]

La calda estate irachena, tra sangue e oro nero

La calda estate irachena, tra sangue e oro nero

di Andrea Beccaro L’estate 2012 – la prima, dal 2003, senza la presenza americana – si è dimostrata per l’Iraq estremamente complessa, sanguinosa e interconnessa sia allo sviluppo recente dei problemi iracheni sia ai problemi regionali (in particolare con il conflitto siriano). Dal punto di vista politico persistono i problemi di legittimità del primo ministro […]

La cautela turca sulla crisi siriana

La cautela turca sulla crisi siriana

di Federico Donelli La Turchia nel corso degli ultimi mesi ha più volte respinto le pressioni provenienti dal mondo arabo e da diversi Paesi occidentali che le chiedevano insistentemente un maggior impegno, fino ad un eventuale intervento diretto, per la risoluzione della crisi siriana. Ad animare tali richieste vi è la diffusa convinzione che la […]

Paul Ryan, una scelta perfetta per i repubblicani

Paul Ryan, una scelta perfetta per i repubblicani

di Alia K. Nardini Gli anni di “difficoltà, delusioni, dubbi e disperazione” dell’era Obama sono finiti. O meglio, così promette Mitt Romney in occasione della convention Repubblicana di Tampa, Florida, che ha incoronato l’ex Governatore del Massachusetts come candidato per sfidare il Presidente in carica Barack Obama nelle elezioni americane di novembre. In quello che […]

L'ingresso di Mosca nell'Organizzazione Mondiale del Commercio

L’ingresso di Mosca nell’Organizzazione Mondiale del Commercio

di Emanuele Schibotto Quasi contemporaneamente allo scoppio (mediatico) del caso “Pussy Riot” la Federazione Russa ha completato il processo di adesione all’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC). Una notizia, quest’ultima, ben più importante sul piano delle relazioni internazionali con potenziali ricadute positive anzitutto per il nostro Paese. Il nono maggiore esportatore del mondo fuori dalla più […]

Dopo la Cina anche la Corea guarda all'Africa

Dopo la Cina anche la Corea guarda all’Africa

di Emanuele Schibotto* La settimana scorsa si è svolta a Pechino la quinta Conferenza Ministeriale del Forum on China-Africa Cooperation. L’evento ha confermato come la Repubblica Popolare sia candidata a diventare il partner privilegiato per lo sviluppo economico dei Paesi africani. Tuttavia dietro la Cina si fa strada la Corea del Sud, un’altra economia asiatica […]

La Serbia tra Europa e Russia

La Serbia tra Europa e Russia

di Renata Gravina “E’ a Sarajevo nell’estate del 1914 che l’Europa è entrata in un secolo di follia e autodistruzione…, è a Sarajevo nell’estate del 2014 che l’Europa deve dimostrare che un nuovo secolo europeo è arrivato”. “I Balcani nel futuro dell’Europa”. Forse oggi suona ossimorico il titolo del rapporto del 2005, redatto dalla commissione […]

La conflittualità contemporanea e l’attentato suicida

La conflittualità contemporanea e l’attentato suicida

di Andrea Beccaro Nei giorni scorsi si sono verificati due eventi che, sebbene ancora non del tutto chiariti, devono farci riflettere su un aspetto importante della conflittualità contemporanea: ci riferiamo in particolare all’attacco che ha colpito i vertici politici e militari siriani a Damasco e a quello che ha, invece, preso di mira un gruppo […]

Il nazionalismo integrale ucraino e il retaggio di Dmytro Doncov

Il nazionalismo integrale ucraino e il retaggio di Dmytro Doncov

di  Renata Caruso* Nell’Ucraina post-sovietica si è assistito a un risveglio dell’interesse nei confronti del nazionalismo integrale di Dmytro Doncov (1883-1973) e, in generale, del pensiero politico nazionalista. Le opere di Doncov sono reiteratamente ristampate ed si assiste a un fiorire di studi dedicati al nazionalismo integrale. E’ stato istituito, inoltre, il Centro scientifico-ideologico Dmytro […]

L’Egitto del nuovo presidente Mohammed Mursi

L’Egitto del nuovo presidente Mohammed Mursi

di Antonio Mastino A seguito del voto nel run-off delle presidenziali egiziane, il candidato vicino ai Fratelli Musulmani, Mohammed Mursi, con il 51,7% delle preferenze è prevalso sul candidato sponsorizzato dai militari, quell’Ahmed Safik già ex primo ministro di Mubarak. L’esito delle elezioni e la vittoria di Mursi hanno molto significato, poiché concludono provvisoriamente il […]

Francia, una storica concentrazione del potere nelle mani dei socialisti

Francia, una storica concentrazione del potere nelle mani dei socialisti

di Michele Marchi Dopo il secondo turno delle legislative il “presidente normale” ha a sua disposizione una “ipermaggioranza”. Il “terzo” e “quarto” turno delle elezioni presidenziali hanno confermato che il Paese non ritiene la coabitazione uno strumento idoneo di riequilibrio del potere ai vertici dello Stato. Il Presidente, nel semipresidenzialismo francese, necessita di una solida […]

Kant, Angela Merkel e la necessità di un cambio di paradigma politico

Kant, Angela Merkel e la necessità di un cambio di paradigma politico

di Apostolos Apostolou* La crisi è sempre questione di squilibrio tra cause ed effetti, e trova o meno la sua soluzione in un riaggiustamento delle cause. Oggi parliamo di crisi economica. Secondo Marx le crisi economiche sono crisi di sovrapproduzione che tendono ad aggravarsi e ad estendersi. La crisi proviene dal capitalismo dirà Marx, perché […]