Italia

Category: Osservatorio internazionale

rivista IDP
Il Belgio sempre un pò "arlecchino" di Di Rupo

Il Belgio sempre un pò “arlecchino” di Di Rupo

di Renata Gravina L’icastica rappresentazione di Baudelaire che definiva il Belgio un “arlecchino diplomatico” sembra essere confermata dalla realtà effettuale. Il belgi non sono un popolo, ma continuano ad essere divisi in fiamminghi e valloni in una sorta di guerra per bande permamente. Il Belgio è al suo top record di paradossi. Dopo quello strettamente […]

Ancora una volta, Romney

Ancora una volta, Romney

di Alia K. Nardini La vittoria di Mitt Romney in Michigan e Arizona conferma che, nonostante gli alti e bassi, il cammino dell’ex Governatore del Massachusetts verso la nomination Repubblicana – seppur lentamente – procede senza grandi ostacoli. Niente, insomma, a cui non sia in grado di far fronte una squadra di validi ed efficienti […]

Sarkozy come Napoleone a Marengo?

Sarkozy come Napoleone a Marengo?

di Michele Marchi Riuscirà Napoleone Sarkozy a vincere la sua battaglia di Marengo, come si è chiesto di recente lo storico editorialista di «Libération» Alain Duhamel? Sarà in grado di tramutare, come fece Bonaparte il 14 luglio 1800, una sconfitta oramai certa in una clamorosa vittoria? Se si osserva razionalmente il quadro politico transalpino le […]

Verso Arizona e Michigan

Verso Arizona e Michigan

di Alia K. Nardini La settimana prossima si vota in Arizona e in Michigan, ma il panorama per la nomination all’interno del Grand Old Party è sempre più incerto. Mitt Romney è ancora in vantaggio nello stato del Grand Canyon, dove i 29 delegati saranno scelti attraverso un sistema maggioritario secco (winner takes it all); […]

"L'Italia non è la Grecia": il sogno infranto dell'Europa

“L’Italia non è la Grecia”: il sogno infranto dell’Europa

di Mauro Zampini Quella piccola frase, all’apparenza banale, e comunque innocua,”l’Italia non è la Grecia”, quante volte l’abbiamo sentita in questi mesi, senza fiatare, senza capire che, nel passaggio dalla voce cinica degli economisti a quella dei più sensibili europeisti del mondo politico, si stava toccando con mano la massima regressione dell’idea stessa di Europa? […]

Romney, Santorum e gli altri

Romney, Santorum e gli altri

di Alia K. Nardini Sembrava proprio che Mitt Romney, dopo le vittorie in Florida e Nevada, fosse saldamente al comando nella corsa alla nomination Repubblicana. Ma a complicare – o quantomeno prolungare – l’andamento già estremamente discontinuo delle primarie del Grand Old Party, sono arrivate le vittorie dello scorso martedì che Rick Santorum ha riportato […]

Francia, il confronto tra Sarkozy e Hollande entra nel vivo

Francia, il confronto tra Sarkozy e Hollande entra nel vivo

di Michele Marchi In poco meno di una settimana la campagna elettorale francese per le elezioni presidenziali del 22 aprile – 6 maggio 2012 ha subito una improvvisa accelerazione. Giovedì 26 gennaio François Hollande ha presentato ufficialmente le sue “60 proposte per la Francia”, che ha poi “difeso” in serata ad una popolare trasmissione politica, […]

Edimburgo vs Londra. Tra spinte ideali ed esigenze economiche

Edimburgo vs Londra. Tra spinte ideali ed esigenze economiche

di Francesca Varasano La richiesta di una Scozia indipendente nel 2012 non è anacronistica? Lo sviluppo economico slovacco è stato in qualche modo condizionato dalla secessione del 1993? Che ruolo avrà la Scozia di fronte alla storia e all’evoluzione dello stato moderno, nonchè dell’Europa? Chiedo, con vago intento polemico, ad un amico scozzese a proposito […]

La battaglia per la Florida tra Romney e Gingrich

La battaglia per la Florida tra Romney e Gingrich

di Alia K. Nardini Che la strategia del contrattacco di Mitt Romney stesse funzionando, lo si è visto subito dopo il dibattito del 23 gennaio a Tampa, Florida. Gli 8-9 punti di vantaggio che Gingrich sembrava aver accumulato dopo la vittoria in Carolina del Sud si sono sgretolati rapidamente, a fronte degli attacchi del non-più-Massachusetts-moderate, […]

David Cameron e il sobrio isolamento britannico

David Cameron e il sobrio isolamento britannico

di Renata Gravina “(…) To be attached to the subdivision, to love the  little platoon we belong to in society, is the first principle of public affection (…)”: le parole di E. Burke, nelle sue riflessioni sulla Rivoluzione francese sembrano evocare l’interpretazione della società  che il primo ministro britannico David Cameron  ha diffuso attraverso il  […]

Il contrattacco di Romney parte da Tampa

Il contrattacco di Romney parte da Tampa

di Alia K. Nardini “Nella mia corsa per la presidenza degli Stati Uniti, pensavo di poter parlare delle differenze tra me e Barack Obama. Ma se c’è qualcosa che ho imparato nella Carolina del Sud, è che non starò a guardare mentre tutti mi attaccano. Risponderò al fuoco col fuoco”. Così Mitt Romney ha esordito […]

Europeismo e nazionalismo, il dilemma serbo

Europeismo e nazionalismo, il dilemma serbo

di Renata Gravina “La Serbia non puo’ emigrare… gli uomini possono emigrare, la patria no”.  Crnjanski descrive così, in Migrazioni, la catarsi storica serba che ha condotto gli slavi del sud ad una rivendicazione del Kosovo. Lo scorso sabato 14 dicembre è stato ricordato dai kosovari come festa dell’autodeterminazione ed è stato caratterizzato dalla manifestazione […]