Italia

Category: Osservatorio italiano

rivista IDP
Verso la grande coalizione (ma se a decidere il nuovo governo fossero i grillini?)

Verso la grande coalizione (ma se a decidere il nuovo governo fossero i grillini?)

di Alessandro Campi Da ieri è ufficiale: osservatori politici e analisti economici internazionali si sono convinti, sulla base delle ricerche che hanno commissionato e dello studio dei dati disponibili, che dal prossimo voto nazionale non uscirà un quadro parlamentare solido e chiaro, che possa a sua volta favorire il varo di un governo destinato a […]

Una terra sotto dittatura militare: l’America Latina?  No, il Meridione d’Italia

Una terra sotto dittatura militare: l’America Latina? No, il Meridione d’Italia

di Danilo Breschi C’era una volta a Casal di Principe, in provincia di Caserta, e purtroppo non c’è più, anche se la sua anima e il suo esempio aleggiano per quei luoghi, un prete di nome Giuseppe Diana, chiamato anche Peppe Diana o Peppino Diana. Era nato lì, trentasei anni prima, e quel giorno di […]

Stop ai sondaggi, affidiamoci al naso, ma ci saranno sorprese

Stop ai sondaggi, affidiamoci al naso, ma ci saranno sorprese

di Alessandro Campi Mi sbaglierò – tanto non ci sarà nessuno a rimproverarmi dopo il voto, perché in Italia tutto si dimentica e con grande fretta – ma dalle urne potrebbero uscire alcune sorprese o comunque risultati diversi da quelli che si sono letti in queste settimane nei sondaggi. A proposito dei quali va ricordato […]

I Pm in politica e l’eredità del vecchio Pci

I Pm in politica e l’eredità del vecchio Pci

di Fabio Massimo Nicosia Non che la notizia sia stata nascosta, tuttavia sembra che non sia stato sufficientemente sottolineato, e analizzato, il fatto che la lista di “Rivoluzione Civile”, che porta come front man il Pubblico ministero in aspettativa dott. Ingroia, sia appoggiata non solo da “colleghi” del leader, come il declinante Di Pietro e […]

Una campagna elettorale che trascura cultura e famiglia

Una campagna elettorale che trascura cultura e famiglia

di Angelica Stramazzi In questa campagna elettorale, sono tanti i temi che sono stati esclusi dall’agenda programmatica delle varie forze politiche in campo. A circa tre settimane di distanza dal voto, non è ancora pervenuta all’opinione pubblica alcuna proposta seria e ragionevole in merito, ad esempio, a cosa fare concretamente per salvaguardare il nostro paesaggio, […]

Il voto degli italiani all'estero: una legge da modificare radicalmente

Il voto degli italiani all’estero: una legge da modificare radicalmente

di Alessandro Campi Si parla con insistenza della possibilità che le prossime elezioni finiscano, in virtù della legge elettorale vigente, con un tendenziale “pareggio” al Senato. Il che significa che l’eventuale vincente si troverebbe a disporre di una maggioranza assai risicata in quel ramo del Parlamento. Ma ciò significa altresì che per tenere in vita […]

Parlamentarie di Grillo: prime (le) donne

Parlamentarie di Grillo: prime (le) donne

di Marta Regalia Le «parlamentarie» del MoVimento 5 stelle hanno indubbiamente rappresentato l’unico elemento di innovazione in un panorama politico desolante e, stando a quanto dicono i maligni, costretto il Partito Democratico all’inseguimento. Novità, certo, ma senza sorprese. A liste chiuse, infatti, il partito di Grillo ha dimostrato di saper religiosamente rispettare le regole che […]

La silenziosa crescita di Alfano. Oltre l'ombra del Cav

La silenziosa crescita di Alfano. Oltre l’ombra del Cav

di Angelica Stramazzi Il segretario del Popolo della Libertà Angelino Alfano è stato spesso oggetto di derisione e di scherno. Il suo desiderio di fare del Pdl «il partito degli onesti» non è stato mai preso troppo sul serio, financo dai componenti di quella stessa classe dirigente cui Alfano iniziò a rivolgersi con insistenza a […]

La politica al tempo delle tribù, tra minacce, ricatti e affari

La politica al tempo delle tribù, tra minacce, ricatti e affari

di Alessandro Campi Il Pdl ha infine deciso di escludere Nicola Cosentino dalle sue liste in Campania. Una decisione adottata, nel corso di una giornata a dir poco nervosa e convulsa, per banali ma dirimenti ragioni di convenienza elettorale. I numeri dei sondaggi, che per il Cavaliere sono inappellabili quando si tratta di scrutare l’orizzonte […]

E se Grillo fosse il nuovo d’Annunzio? Le incognite di un partito in franchising

E se Grillo fosse il nuovo d’Annunzio? Le incognite di un partito in franchising

di Damiano Palano Ritardato solo di poche ore, l’avvio dello “tsunami tour” di Beppe Grillo è destinato a riaprire il dibattito sulle effettive possibilità del Movimento 5 Stelle di incidere sul sistema politico italiano e sui contorni di un fenomeno che sfugge a tutte le più consolidate classificazioni politologiche. Da quando Grillo ha cominciato ad […]

Una campagna elettorale ancora all’insegna del Cav (e dei giornalisti impegnati in politica)

Una campagna elettorale ancora all’insegna del Cav (e dei giornalisti impegnati in politica)

di Angelica Stramazzi Ogni campagna elettorale dovrebbe caratterizzarsi per l’emersione di determinati elementi a discapito di altri fattori; dovrebbe cioè essere in grado di evidenziare le reali necessità del Paese, proponendo a coloro che si accingono a recarsi alle urne delle soluzioni abbastanza convincenti tali da indirizzare il consenso su un certo partito piuttosto che […]

Se avesse vinto Renzi...

Se avesse vinto Renzi…

di Alessandro Campi La verità è che se Renzi avesse vinto le primarie non avremmo avuto lo spettacolo – che non è nemmeno noioso, ma sconfortante – cui invece ci tocca di assistere quotidianamente, e che ci accompagnerà sino al giorno del voto e forse anche oltre. So bene che un’affermazione del genere, non potendo […]