Italia

Category: Osservatorio italiano

rivista IDP
La legge dell’oligopolio. Ovvero, perché non c’è spazio per il centro

La legge dell’oligopolio. Ovvero, perché non c’è spazio per il centro

di Damiano Palano Dopo essere quasi scomparso dalla geografia della ‘Seconda Repubblica’, il centro sembra debba tornare a giocare un ruolo rilevante sulla scena politica italiana. Se nella stagione del bipolarismo “centro” era infatti soltanto una paroletta evocata per ingentilire la brutalità – reale o presunta – di termini come “destra” e “sinistra”, oggi l’idea […]

Il fronte dei moderati e l’incognita-Monti

Il fronte dei moderati e l’incognita-Monti

di Angelica Stramazzi Accade spesso che, per commentare situazioni particolarmente significative dal punto di vista del mantenimento (o dello stravolgimento) degli equilibri politici esistenti, sia necessario fermarsi a riflettere: far trascorrere qualche giorno, indispensabile per metabolizzare l’avvenimento che si desidera trattare, riordinare i pensieri, organizzare esaustivamente il ragionamento che si intende proporre (e presentare all’esterno), […]

Un (cattivo) esempio di concorrenza all'italiana

Un (cattivo) esempio di concorrenza all’italiana

di Stefano De Luca Si dice che il diavolo (ma anche Dio) stia nei particolari. Quindi non è forse un cattivo metodo lasciare ogni tanto i grandi cieli del dibattito teorico e scendere sul terreno dei fatti particolari, per capire quale sia la realtà del nostro Paese. Ed è per l’appunto un caso particolare quello […]

La difficile scelta di Monti: da tecnico super partes a uomo politico partigiano

La difficile scelta di Monti: da tecnico super partes a uomo politico partigiano

di Alessandro Campi Fondare un partito o dare vita ad un’aggregazione di forze, assumerne la guida politica, gettarsi nella battaglia elettorale con la speranza di vincerla, trovare le parole giuste per galvanizzare i propri seguaci e per conquistare nuovi adepti, menare fendenti e riceverne. Fare politica, perché di questo stiamo parlando non di rivestire una […]

Il (vero) riformismo nel ricordo di Paolo Sylos Labini

Il (vero) riformismo nel ricordo di Paolo Sylos Labini

di Antonio Capitano Quarant’anni fa nasceva l’idea di una fondamentale opera di Paolo Sylos Labini. Si tratta di quel Saggio sulle classi sociali davvero importante per la formazione di diverse generazioni che ne hanno apprezzato la chiarezza e la schiettezza dell’autore. E con queste doti egli affermava: “Chi scrive si considera, politicamente, un onesto riformista […]

Il Centro senza bussola: molti leaders (troppi), nessuna strategia

Il Centro senza bussola: molti leaders (troppi), nessuna strategia

di Alessandro De Angelis Tra gli effetti che ha prodotto la scelta berlusconiana di rientrare in partita, addirittura nella veste di candidato premier alle prossime elezioni politiche, c’è quello di aver messo in braghe di tela il centro: vale a dire quella congerie di partiti, gruppi e sigle che da mesi va affollandosi nella zona […]

Per Monti è il momento di fare una scelta (politica) chiara

Per Monti è il momento di fare una scelta (politica) chiara

di Alessandro Campi Annunciata da molti segnali e temuta per i suoi riflessi potenzialmente assai negativi sui conti pubblici e sui mercati finanziari, la crisi di governo si è infine materializzata. Non ha ancora assunto un carattere formale, ma appare chiaro – dopo la scelta di ieri mattina del Pdl di non votare il decreto […]

L’argine delle primarie (del centrosinistra) contro l’antipolitica

L’argine delle primarie (del centrosinistra) contro l’antipolitica

di Angelica Stramazzi Sulle primarie del centrosinistra è stato detto (ed ipotizzato) di tutto: dal fatto che si trattasse di un mero esercizio democratico (sic!) fino ad arrivare alla posizione di chi proponeva di “bypassarle” per risparmiare danari, visti i tempi di magra (anche per le casse dei partiti) e la disaffezione del corpo elettorale […]

Vincendo Bersani, torna Silvio e al governo il Monti bis...

Vincendo Bersani, torna Silvio e al governo il Monti bis…

di Danilo Breschi È sempre un utile esercizio politologico avanzare ipotesi di scenario futuro, a breve-medio termine, non oltre. Si verrà un po’ meno al rigore analitico della scienza politica (disciplina che ritengo preziosa e, ahimè, scarsamente praticata dal mondo politico e giornalistico), comunque forma nomotetica di sapere, ossia tesa a stabilire leggi generali di […]

Primarie sì, primarie no: la crisi del Pdl e del centrodestra italiano/2

Primarie sì, primarie no: la crisi del Pdl e del centrodestra italiano/2

di Angelica Stramazzi Con un piccolo sforzo, si potrebbe provare ad immaginare che le tanto vituperate primarie del centrodestra si terranno comunque il prossimo 16 dicembre; e che Silvio Berlusconi, mosso improvvisamente dalla necessità di rinnovare la sua creatura, abbia concesso finalmente l’opportunità ai vari candidati in lizza, di sfidarsi apertamente per contendersi la guida […]

Primarie sì, primarie no: la crisi del Pdl e del centrodestra italiano/1

Primarie sì, primarie no: la crisi del Pdl e del centrodestra italiano/1

di Chiara Moroni Mentre il centrosinistra italiano sta dando un segnale di democraticità interna dimostrando cosa significhi porre al vaglio degli elettori diverse possibilità politico-programmatiche attraverso un legittimo confronto pubblico, il centrodestra sta confermando, semplicemente, il fatto di non esistere. Ancora una volta, dopo il fascismo e dopo il berlusconismo, le forze che incarnano questa […]

Cosa farà Renzi nel caso di una (probabile o eventuale) sconfitta?

Cosa farà Renzi nel caso di una (probabile o eventuale) sconfitta?

di Alessandro Campi Molto si fantastica su ciò che potrebbe accadere nella politica italiana nel caso Matteo Renzi vincesse le primarie del Pd. Si è d’accordo nel dire che cambierebbe tutto, che si aprirebbero scenari inediti: nella sinistra, naturalmente, ma per riflesso anche negli altri schieramenti. Si è anche d’accordo, tuttavia, nel ritenere che alla […]