Italia

Category: Osservatorio italiano

rivista IDP
Governo Monti, il fallimento della politica e della società civile italiana

Governo Monti, il fallimento della politica e della società civile italiana

di Chiara Moroni* Mentre siamo in attesa delle risposte positive dei mercati finanziari ad un cambio di governo – quelle stesse risposte che sembravano certe alla vigilia ma che tardano ad arrivare – e l’Italia è governata da una compagine che non è uscita dalle urne, liberamente scelta dai cittadini attraverso il voto, ma nominata […]

La deriva estremistica della Lega

La deriva estremistica della Lega

di Giancristiano Desiderio In Europa gli italiani sono i meno prolifici: fanno meno figli. Gli immigrati, anche e soprattutto in Italia, hanno un tasso di nascita superiore a quello nazionale. Dunque? Semplice: o facciamo più figli o riconosciamo come italiani i nati in Italia da genitori stranieri. E’ questa la situazione demografica che ha indotto […]

Dietrologia e complottismo, due costanti del discorso pubblico italiano

Dietrologia e complottismo, due costanti del discorso pubblico italiano

di Leonardo Varasano Sferzante ormai da molti mesi, il vento del complottismo che spira sull’Italia ha acquistato particolare vigore nelle ultime settimane. Il nuovo Governo? Un golpe morbido, preparato da tempo, ordito con cura luciferina dalla più potente loggia massonica del mondo e dalla più importante banca d’affari del pianeta – “grande burattinaia dell’intero mercato […]

Dopo vent'anni l'Italia è al punto di partenza

Dopo vent’anni l’Italia è al punto di partenza

di Alessandro Campi* Ora che il governo Monti si è felicemente (per così dire) insediato, sostenuto da una base parlamentare talmente solida come capita solo nei tempi di guerra, ci sono alcune domande che dobbiamo porci, rispondendo alle quali forse riusciremo a meglio immaginare il futuro che ci aspetta. La prima questione suona all’incirca così: […]

Nuovo governo, vecchie (e irrazionali) teorie complottiste

Nuovo governo, vecchie (e irrazionali) teorie complottiste

di Claudia Biancotti Che alle crisi economiche s’accompagnino ventate di irrazionalità diffusa non è cosa nuova. Di fronte all’incertezza e alle ristrettezze, c’è sempre qualcuno che tende a reagire con ricerca di capri espiatori, teorie complottistiche dal tono più o meno esoterico, estremismo identitario, adesione a mitologie rassicuranti. E c’è sempre qualcuno che coglie il […]

Salvare il bipolarismo

Salvare il bipolarismo

di Sofia Ventura* Berlusconi si è dimesso, finisce una lunga stagione politica e finisce con un fallimento. Non abbiamo visto nulla della rivoluzione liberale promessa; al governo e al suo leader sono mancate la capacità, la volontà, l’intenzione di porre seriamente mano a riforme strutturali indispensabili, tanto indispensabili che il non averle fatte ha condotto […]

Qualche chiarimento sull'idea di un governo tecnico

Qualche chiarimento sull’idea di un governo tecnico

di Francesco Coppola Governo di larghe intese, di unità o salvezza nazionale, di legislatura, di tecnici, di emergenza, di grande coalizione, di salute pubblica, e via elencando. Sino ad oggi abbiamo utilizzato queste formule in modo equivalente, come se si trattasse sempre della stessa cosa. Ma per capire se il neo senatore Mario Monti avrà […]

Il difficile cammino del governo Monti

Il difficile cammino del governo Monti

di Alessandro Campi* E’ successo tutto così in fretta, in un tale clima di convulsione ed emergenza, tra pressioni internazionali al limite dell’ingerenza diplomatica e logoranti trattative nei palazzi del potere romano, che riesce difficile ragionare con la dovuta calma su quanto accaduto in questi giorni nella politica italiana e su ciò che ci aspetta […]

Un governo istituzionale per l'Italia

Un governo istituzionale per l’Italia

di Alessandro Campi Un Cesare post-moderno? Un populista mediatico? Un demagogo dell’epoca digitale? Macché, nell’ora del tramonto il Cavaliere s’è rivelato – smentendo una schiera di esegeti – nella sua vera natura. L’abbiamo immaginato come un innovatore eccentrico e trasgressivo, come un imprenditore geniale e risoluto piombato sulla scena politica con l’ambizione di rivoltarne consuetudini […]

Da Machiavelli a Sarkozy, l'antipatia tra Italia e Francia

Da Machiavelli a Sarkozy, l’antipatia tra Italia e Francia

di Leonardo Varasano Il ghigno sardonico e supponente impresso sul volto di Sarkozy al momento della domanda sull’affidabilità dell’Italia, in occasione dell’ormai nota conferenza stampa congiunta con Angela Merkel, è stato un inopportuno e volgare concentrato di sussiego e arroganza. Quella smorfia anti-italiana ha però prodotto almeno un effetto positivo, aggregando – anche se solo […]

Keynesismo e liberismo, la confusione di Vendola

Keynesismo e liberismo, la confusione di Vendola

di Fabio Massimo Nicosia Ebbene lo confesso, sono un fan di Niki Vendola. Mi piace il suo carisma, come ostenta l’orecchino, mi piace la sua retorica evocativa, condita di zeppola, mi piace il suo non avere un programma di governo, mi piace il suo taglio alla Polentina. Come diceva Gianni Brera di Furino, possente mediano […]

E' arrivato il "dopo Berlusconi". E adesso?

E’ arrivato il “dopo Berlusconi”. E adesso?

di Alessandro Campi L’abbiamo invocato, atteso, sperato, analizzato, evocato, annunciato, ed ora che l’obiettivo è a portata di mano, ora che il desiderio sta per realizzarsi, non sappiamo che pesci prendere, non sappiamo cosa dobbiamo aspettarci e soprattutto come dobbiamo comportarci. Sto parlando – per capirci – del “dopo Berlusconi”. La fine imminente e repentina […]