Italia

Category: Osservatorio italiano

rivista IDP
Sacconi e la (cattiva) memoria degli "anni di piombo"

Sacconi e la (cattiva) memoria degli “anni di piombo”

di Alessandro Campi La storia si ripete. Magari in forma di farsa o commedia, come spiegano tutti quelli che non hanno letto Karl Marx, ma si ripete. Specie quando sul passato – antico e recente poco importa – si è steso un velo di colpevole oblio. E’ il caso della stagione cosiddetta degli “anni di […]

Il disagio e la preoccupazione dei cattolici

Il disagio e la preoccupazione dei cattolici

di Manlio Lilli La crisi italiana é anche la crisi dei cattolici. Il loro disagio crescente. Causato dall’incrinamento dei rapporti tra le gerarchie ecclesiastiche e gran parte del mondo cattolico con Silvio Berlusconi. Un rapporto iniziato con il deflagrare di Tangentopoli. Il 1993 costituì per la Chiesa italiana uno spartiacque, una specie di nuovo 1870. […]

Tra Bruxelles e Lega, la porta stretta di Berlusconi

Tra Bruxelles e Lega, la porta stretta di Berlusconi

di Alessandro Campi Da dove cominciare per raccontare una giornata convulsa e difficile come quella di ieri, andata avanti tra consultazioni al massimo livello istituzionale, riunioni politiche informali e vertici di governo, indiscrezioni di stampa e susseguenti smentite, voci di crisi e rassicurazioni, decisioni prese e subito rimangiate, senza ovviamente contare le fibrillazioni della Borsa […]

La violenza dei deboli: il caso degli «indignati» nostrani

La violenza dei deboli: il caso degli «indignati» nostrani

di Daniele Bronzuoli Quella andata in scena a Roma sabato scorso in occasione della manifestazione degli indignati nostrani potrebbe essere derubricata a farsa, se non si fosse conclusa in tragedia. La futilità dei contenuti, risibili nella forma data loro dalle esauste invettive contro il capitalismo e dalle improbabili perorazioni a favore della «democrazie diretta», o […]

A Roma un convegno sulla violenza politica

A Roma un convegno sulla violenza politica

di Leonardo Varasano Roma è ferita. Insieme alla città eterna è traumatizzata tutta l’Italia onesta e civile. Le immagini della guerriglia sono ancora vive, vivissime: auto incendiate, suppellettili divelte, vetrine infrante, scorribande, bombe carta, cariche, manganellate, danni e feriti. Molti feriti, 135 quelli ufficiali. Nessun morto, ma le condizioni perché la casella dei decessi non […]

La fiducia c'è. E ora?

La fiducia c’è. E ora?

di Alessandro Campi La fiducia c’è. Berlusconi  e il suo governo l’hanno ottenuta per la cinquantatreesima volta in questa legislatura. I sostenitori ad oltranza del formalismo parlamentare, che in tante occasioni hanno accusato il Cavaliere di forzare le regole e di muoversi secondo una costituzione materiale che in realtà esiste solo nella sua testa, dovrebbero […]

Il declino (comico e grottesco) del partito personale

Il declino (comico e grottesco) del partito personale

di Saro Freni Ci sono due modi di osservare la politica. Uno è quello cronachistico, pieno di dimenticabili dettagli, con una predilezione per i più folkloristici e coloriti. L’altro mira a cogliere, dalle vicende ordinarie, una tendenza di medio-lungo periodo. O, per lo meno, una riflessione teorica. Prendiamo il caso della Lega. I retroscenisti – […]

Sociologia o ideologia? Quando i sondaggi confermano i desideri...

Sociologia o ideologia? Quando i sondaggi confermano i desideri…

di Danilo Breschi Evviva! Finalmente la rivoluzione democratica, o ancor meglio, la “riforma morale e intellettuale” degli italiani è alle porte. Si sta profilando ormai una nuova generazione di italiani, e italiane, che unisce una profonda coscienza politica con una spiccata sensibilità ambientalista. Una generazione che è sempre più solidale ma chiede al contempo meritocrazia, […]

Sfiduciare Berlusconi, un anno dopo

Sfiduciare Berlusconi, un anno dopo

di Alessandro Campi Sembra di essere tornati a un anno fa, alle settimane che precedettero la resa dei conti finali tra Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi, quel fatidico 14 dicembre. L’idea di sfiduciare quest’ultimo con un voto parlamentare, per favorire la nascita di un governo istituzionale o di larghe intese e chiudere così la stagione […]

La costante tendenza italiana alla disgregazione

La costante tendenza italiana alla disgregazione

di Manlio Lilli Il “particulare” con il quale il Guicciardini connotava l’italiano non solo dei suoi tempi, permette ancora di dare spiegazione di comportamenti e di scelte. E’ una bussola per orientarsi tra divisioni di ogni tipo, geografiche ed anche politiche. Che affonda le sue radici nell’antichità. Come dimostra il nome stesso di Italia. La […]

Berlusconi e gli equivoci sulla leadership carismatica

Berlusconi e gli equivoci sulla leadership carismatica

di Daniele Bronzuoli* Sembra esserci un equivoco fondamentale nel modo in cui, da un po’ di tempo e anche sulle pagine di questa giornale elettronico (cfr. l’articolo recente di Sara Zanon, Verso una politica post-carismatica), si viene articolando il dibattito attorno alla natura carismatica, o presunta tale, della leadership esercitata da Silvio Berlusconi. Come insegnava […]

Politica e lobbying, all’italiana

Politica e lobbying, all’italiana

di Gianluca Sgueo* Qualche anno fa Nilde Iotti, al tempo Presidente della Camera dei Deputati, apostrofò piccata in Parlamento il Tg2 di Volpi perché il giorno prima aveva mandato in onda un servizio dedicato ai lobbisti. Il servizio incriminato aveva osato sostenere che i rapporti tra i professionisti della rappresentanza di interessi e i parlamentari […]