Italia

Category: Osservatorio italiano

rivista IDP
I dubbi degli ex Pci tra scissioni, Togliatti e la nuova corrente Pd

I dubbi degli ex Pci tra scissioni, Togliatti e la nuova corrente Pd

di Giuseppe De Lorenzo – 18.11.2014 C’è un dubbio che attanaglia e disturba le notti di molti grandi nomi della sinistra italiana, da Bersani a D’Alema, passando per Cuperlo e l’ex renziano Civati. Insieme a Roberto Speranza, capogruppo Pd alla Camera, e tanti altri che, passata l’asfaltatrice da Firenze, si sentono ormai orfani. Non di […]

L'immigrazione, le periferie che scoppiano e la latitanza della politica

L’immigrazione, le periferie che scoppiano e la latitanza della politica

di Alessandro Campi Dopo quello che è successo a Roma nei giorni scorsi – gli scontri e i disordini all’esterno della struttura di accoglienza per immigrati di viale Giorgio Morandi a Tor Sapienza – appare sin troppo banale il paragone, che subito è stato avanzato, con le violenze e le tensioni che altrove in Europa […]

La lunga notte della destra italiana

La lunga notte della destra italiana

di Alessandro Campi Il Patto del Nazareno tra Renzi e Berlusconi vacilla, come ha detto esplicitamente il più giovane (e il politicamente più forte) dei due contraenti. E come si è visto in occasione del voto per l’elezione di un nuovo giudice costituzionale e dell’ultimo membro laico ancora mancante al Csm: entrambi nominati grazie all’inedita […]

Quella spaccatura a sinistra (con vent'anni di ritardo)

Quella spaccatura a sinistra (con vent’anni di ritardo)

di Alessandro Campi Ci vorranno forse anni per valutare le effettive conseguenze del terremoto politico-culturale che sta scuotendo la sinistra italiana da quando Renzi – dopo aver sconfitto il vecchio gruppo dirigente del Pd – ne ha assunto la guida. C’è chi ritiene, a dispetto dell’apparenza, che si tratti di un cambiamento tanto radicale quanto […]

Renzi, tattica senza strategia?

Renzi, tattica senza strategia?

di Chiara Moroni Matteo Renzi è diventato il leader più mediatico della nostra storia politica, superando il maestro – Silvio Berlusconi – in tatticismo e spregiudicatezza nell’uso delle parole e nella forza performatrice degli annunci. La questione è di forma e di sostanza: le sue politiche sono elaborate alla luce dell’effetto mediatico che potrebbero ottenere […]

La scommessa mancata del Ncd e di Alfano

La scommessa mancata del Ncd e di Alfano

di Alessandro Campi La scommessa di un centrodestra “diversamente berlusconiano”, secondo le parole di Angelino Alfano nei giorni della sua presa di distanza dal Cavaliere, si è dunque risolta in uno scacco. La nascita, annunciata nei giorni scorsi, di un gruppo parlamentare unico tra Ncd, Udc e Popolari per l’Italia, dal quale ben presto dovrebbe […]

Una democrazia senza opposizione: l'ennesima anomalia italiana

Una democrazia senza opposizione: l’ennesima anomalia italiana

di Alessandro Campi La qualità di una democrazia è data da molte cose. Le modalità attraverso le quali vengono selezionati i rappresentanti del popolo (per merito e dal basso o per cooptazione dall’alto?). La sua capacità a esprimere governi stabili ed efficienti. Il grado di partecipazione alla vita delle istituzioni garantito ai cittadini. Infine, l’esistenza […]

Prima con Berlusconi, oggi con Renzi: gli errori persistenti della sinistra

Prima con Berlusconi, oggi con Renzi: gli errori persistenti della sinistra

di Chiara Moroni La sinistra italiana, quella rappresentata da D’Alema, Bersani & C., sembra avere memoria corta ma sopratutto un’incapacità endemica ad imparare da errori strategici già commessi in passato. La strategia politica e quindi comunicativa di tale sinistra è quella di demonizzare l’avversario politico in un crescendo di accuse e colpi più o meno […]

La condanna di De Magistris e la fine delle inchieste-spettacolo

La condanna di De Magistris e la fine delle inchieste-spettacolo

di Alessandro Campi Immaginiamo che Luigi de Magistris non manchi di coscienza e di buon senso politico. Deciderà perciò secondo il suo metro di valori e secondo opportunità, sempre che non scattino anche nel suo caso gli obblighi della Legge Severino, quali conseguenze trarre dalla condanna in primo grado che gli è stata inflitta ieri […]

La guerra (infinita) nel Partito democratico

La guerra (infinita) nel Partito democratico

di Alessandro Campi Ora o mai più. La minoranza di sinistra del Pd, che era rimasta come tramortita dalla trionfale vittoria riportata da Renzi alle elezioni europee, dopo un periodo di smarrimento e confusione ha trovato nella difesa dell’articolo 18 e nell’opposizione al Jobs Act proposto dal governo la sua ultima ed estrema frontiera di […]

Atreju, riflessioni politiche nell'"isola che c'è"

Atreju, riflessioni politiche nell’”isola che c’è”

di Chiara Moroni A Roma in questi giorni, come ogni anno negli ultimi diciassette, la gioventù di destra si riunisce e si confronta negli spazi di Atreju, da anni pensata e organizzata da Giorgia Meloni. La vocazione immaginifica e simbolica è evidente già dal nome della manifestazione. Atreju – che per chi non lo ricorda […]

Emilia-Romagna: una questione istituzionale?

Emilia-Romagna: una questione istituzionale?

di Tommaso Milani Le recenti cronache (giudiziarie e non solo) consegnano un’immagine non certo lusinghiera dell’Emilia-Romagna e del suo ceto politico. Alle titubanze esibite dai dirigenti, locali e nazionali, del Partito Democratico, artefici di estenuanti trattative per designare il successore del presidente uscente Vasco Errani, si è aggiunta l’azione della magistratura, con un’inchiesta su rimborsi […]