Italia

Category: RdP online

rivista IDP
Grecia: un referendum senza vincitori

Grecia: un referendum senza vincitori

di Alessandro Campi Nessuno può dire come finirà il referendum previsto per domenica prossima in Grecia. I sondaggi che vengono da quel Paese sono contraddittori e poco affidabili. Si vota infatti in un clima di grande incertezza e paura, tra appelli, pressioni e prese di posizione che vengono ormai da tutti gli attori mondiali. Il […]

«Isis segreto»: come nascono e come operano i tagliagole dello Stato islamico

«Isis segreto»: come nascono e come operano i tagliagole dello Stato islamico

di Fabio Polese Nato un anno fa, quando il 29 giugno del 2014 Abu Bakr Al-Baghdadi si è proclamato Califfo, lo Stato islamico sembra inarrestabile. «La loro avanzata è davvero singolare. L’Isis nasce, in parte, da un pasticcio dell’America. Lo racconta la Clinton in Scelte difficili. Si voleva abbattere Assad ad ogni costo e, così, […]

Senza riformismo, l’Europa tramonta e le nazioni risorgono

Senza riformismo, l’Europa tramonta e le nazioni risorgono

di Danilo Breschi Churchill sosteneva che non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. Questa spinta al cambiamento pare avere abbandonato il Vecchio Continente da alcuni decenni a questa parte. Così mi pare di poter interpretare il recente scritto di Paolo Prodi, significativamente intitolato “Il tramonto della rivoluzione” (il Mulino, 2015). Egli […]

LE ELEZIONI IN TURCHIA: INTERVISTA CON ZIYA ÖNIŞ

LE ELEZIONI IN TURCHIA: INTERVISTA CON ZIYA ÖNIŞ

di Eleonora Bacchi Martedì 23 giugno avrà luogo in Turchia la prima seduta parlamentare della 25° assemblea legislativa. In seguito alle elezioni del 7 giugno scorso, il Consiglio Elettorale Supremo ha annunciato il 18 giugno i risultati definitivi confermando in linea generale le percentuali di voto comunicate all’indomani della giornata elettorale. Il partito del governo […]

Il destino dell’Europa nella proposta di Denis de Rougemont

Il destino dell’Europa nella proposta di Denis de Rougemont

di Danilo Breschi È tempo che si annoveri l’opera dello scrittore e saggista svizzero Denis de Rougemont (1906-1985) tra le più meritevoli di studio e divulgazione per chi si occupa di storia della filosofia politica europea del Novecento. È questa la conclusione a cui si giunge dopo aver terminato la lettura del lavoro del giovane […]

Si può insegnare (e come) la politica?

Si può insegnare (e come) la politica?

di Stefano Berni La domanda circa l’insegnabilità della politica risale quantomeno a Protagora, Socrate e Platone. Da un lato ci si chiedeva chi deve governare la città, dall’altro, se la politica non sia che una professione come tante. Per Platone si dovevano scegliere i migliori e poi prepararli a guidare lo Stato. Ci si affida […]

L'immigrazione e il sacro egoismo del Nord

L’immigrazione e il sacro egoismo del Nord

di Alessandro Campi C’è la Lega di lotta, quella che fomenta la protesta nelle piazze e cavalca la paura e il risentimento sociale, e c’è la Lega di governo, quella che si preoccupa di ben amministrare sul territorio e di affrontare le diverse questioni con piglio pragmatico. Questo almeno sostengono molti osservatori. Il problema è […]

Renzi, il posizionamento e il nodo al pettine

Renzi, il posizionamento e il nodo al pettine

di Danilo Breschi In politica è soprattutto questione di posizionamento. Di come e dove e quando ti collochi. E su che cosa. Specialmente quando si tratta di competizione elettorale. Conta in politica far capire subito e in modo chiaro e inequivocabile chi sei, e per farlo devi saperti collocare al posto giusto al momento giusto. […]

Il calo tendenziale del tasso di fiducia. Splendori e miserie dello storytelling secondo Christian Salmon

Il calo tendenziale del tasso di fiducia. Splendori e miserie dello storytelling secondo Christian Salmon

di Damiano Palano «Molti di noi […] vengono oggi influenzati assai più di quanto non sospettino, e la nostra esistenza è sottoposta a continue manipolazioni di cui non ci rendiamo conto. Sono all’opera su vasta scala forze che si propongono, e spesso con successi sbalorditivi, di convogliare le nostre abitudini inconsce, le nostre preferenze di […]

Garin, Spirito e l’ombra di Gentile

Garin, Spirito e l’ombra di Gentile

di Danilo Breschi L’anno scorso è stato ricordato il decennale della morte di Eugenio Garin (1909-2004), uno dei nostri più autorevoli storici della filosofia e della cultura dell’Umanesimo e del Rinascimento, molto noto anche a livello internazionale. Sempre nel 2014 è uscito un interessante carteggio fra Garin e Ugo Spirito per le Edizioni della Scuola […]

Il sentimento anti-europeo della generazione Erasmus:

Il sentimento anti-europeo della generazione Erasmus:

di Alessandro Campi L’affermazione di Podemos in Spagna e di Andrzej Duda in Polonia porta a chiedersi quali cambiamenti si stanno realizzando in Europa sotto i nostri occhi. È stata la vittoria, secondo diversi osservatori, di due populismi: uno d’ispirazione democratico-radicale e uno di matrice cattolico-autoritaria, ma accomunati dalla capacità di sfruttare il disagio sociale […]

Lo spettro inafferrabile del populismo. Un’ipotesi di Nicola Tranfaglia

Lo spettro inafferrabile del populismo. Un’ipotesi di Nicola Tranfaglia

di Damiano Palano «Il politico di maggiore successo», diceva Theodore Roosevelt, «è quello che dice ad alta voce ciò che la gente pensa più di frequente». Benché non sia forse solo questa dote a decretare il successo di un leader politico, abbiamo ormai imparato che la convinzione di Roosevelt diventa sempre più realistica nella «democrazia […]