Italia

Category: RdP online

rivista IDP
500 super-professori scelti dal Governo non salveranno l'Università italiana. Servono risorse, non cattedre controllate dalla politica

500 super-professori scelti dal Governo non salveranno l’Università italiana. Servono risorse, non cattedre controllate dalla politica

di Alessandro Campi “Non dite a mio madre che faccio il professore universitario. Lei mi crede pianista in un bordello”. Questa celebre battuta – la cui paternità risale al pubblicitario francese Jacques Séguéla, che l’aveva applicata al suo vituperato mestiere di creatore di slogan per vendere prodotti e sogni – ben si addice anche a […]

"La lunga pace e il declino della violenza armata". A colloquio con Azar Gat

“La lunga pace e il declino della violenza armata”. A colloquio con Azar Gat

di Giuseppe Perconte Licatese Il titolo del suo ultimo saggio, in corso di pubblicazione per la Oxford University Press, può ricordare quello di un trattatista settecentesco, e il suo radicale interrogativo intorno alle origini e al destino della pratica che più di tutte ha segnato la storia umana. Ma in The causes of war and […]

La difesa e diffusione della lingua italiana nel mondo: una grande (e decisiva) questione politica

La difesa e diffusione della lingua italiana nel mondo: una grande (e decisiva) questione politica

di Alessandro Campi Per la prima volta nella storia repubblicana, quello della difesa e diffusione della lingua italiana – tema solitamente riservato agli addetti ai lavori: linguisti, glottologi, storici della letteratura – viene ufficialmente trattato alla stregua di una questione politica dirimente, sulla quale si giocherà un pezzo importante del nostro futuro come collettività organizzata. […]

Matteo Renzi e l'amico (politico) americano. Le ragioni della scelta di campo di Obama

Matteo Renzi e l’amico (politico) americano. Le ragioni della scelta di campo di Obama

di Alessandro Campi Per comprendere l’accoglienza – in effetti calorosa – che l’Amministrazione statunitense ha riservato all’Italia e al suo presidente del Consiglio bisogna guardare il mondo dal punto di vista di Washington. Si scoprirà così che lo State dinner, le foto di gruppo, i sorrisi, le attenzioni protocollari non sono soltanto il regalo che […]

Il libro icona del dissenso alla ‘nuova’ Turchia

Il libro icona del dissenso alla ‘nuova’ Turchia

di Federico Donelli Il drammatico attentato all’aereoporto internazionale Ataturk di Istanbul del 28 giugno scorso, il fallito colpo di Stato del 15 luglio e il successivo regolamento di conti interno alla componente di Islam politico turco rappresentano solamente gli ultimi scossoni in ordine di tempo a un paese, la Turchia, che da due anni attraversa […]

Lo psicodramma della sinistra Pd: una commedia senza fine

Lo psicodramma della sinistra Pd: una commedia senza fine

di Alessandro Campi La vicenda della sinistra del Partito democratico somiglia ormai ad uno psicodramma, peraltro sempre più monotono e ripetitivo. L’ultima direzione nazionale ha confermato un copione fattosi col tempo noioso. I soliti toni forti della vigilia, che lasciano immaginare chissà quale drammatico giorno del giudizio, una discussione accesa e dai toni veementi, ma […]

Trump vs. Clinton: la cattiva (e brutta) politica

Trump vs. Clinton: la cattiva (e brutta) politica

Alia K. Nardini È davvero brutta politica quella a cui si è assistito ieri notte all’università di Washington, St. Louis, durante il secondo dibattito presidenziale. Assomiglia, a detta stessa dei presentatori della CBS, che introducono l’evento, più a un reality show che ad uno scambio formale e sensato di idee politiche, cifre e statistiche. Quello […]

Il gioco imperfetto della democrazia

Il gioco imperfetto della democrazia

di Antonio Campati Con l’approssimarsi degli appuntamenti elettorali, il numero di coloro che tentano di delineare gli scenari del post-voto sono ormai più numerosi di quelli che invece cercano di anticipare il risultato del voto, o per lo meno i flussi del consenso politico. Il momento elettorale diviene quasi un pretesto per allenarsi a immaginare […]

Isaiah Berlin, Leo Strauss e i problemi del nostro tempo

Isaiah Berlin, Leo Strauss e i problemi del nostro tempo

di Andrea Frangioni Il pensiero di Isaiah Berlin (1909-1997, nella foto) – del quale si veda da ultimo in italiano Un messaggio al Ventunesimo secolo (Adelphi 2015) – ha ancora molto da dire su ciò che tormenta i nostri giorni. In tal senso, lo scritto di Berlin che ci torna più utile non è tanto […]

Madame de Staël tra liberalismo e repubblicanesimo

Madame de Staël tra liberalismo e repubblicanesimo

di Danilo Breschi Con un’ottima curatela, la casa editrice Bibliosofica celebra i duecentocinquant’anni dalla nascita di Madame de Staël ripubblicandone le riflessioni su Rousseau e sul suicidio (Madame de Staël, Lettere sugli scritti e il carattere di Jean-Jacques Rousseau; Riflessioni sul suicidio, a cura e con introduzione di Livio Ghersi, trad. dal francese di Andrea […]

Referendum, si vota il 4 dicembre: tre consigli (non richiesti) a Matteo Renzi

Referendum, si vota il 4 dicembre: tre consigli (non richiesti) a Matteo Renzi

di Alessandro Campi La decisione ufficiale sulla data del referendum costituzionale – fissata per il prossimo 4 dicembre dal Consiglio dei ministri di ieri – ha il vantaggio, se non altro, di mettere la parola fine ad una polemica che era già diventata stucchevole, relativa appunto al giorno in cui gli italiani sarebbero stati chiamati […]

È possibile riformare l’Europa? Una prospettiva liberale

È possibile riformare l’Europa? Una prospettiva liberale

di Lorenzo Impaloni Nel 1987 l’allora presidente sovietico Michail Gorbaciov scriveva il suo saggio più importante, Perestojka, nel quale sosteneva di voler riformare il suo Paese ed eliminare quelle che si erano dimostrate le maggiori criticità (corruzione, inefficienza, eccesso di burocrazia, parassitismo) e di volerlo fare ripartendo dai principi e dagli ideali del comunismo di […]