Italia

Presentazione

FacebookTwitterPrintFriendlyEmailCondividi

L’Istituto di Politica (IdP) è un centro di ricerca e analisi indipendente con sedi a Roma e Perugia.

È composto da un network di studiosi – un centinaio tra docenti universitari, dottorandi, operatori tecnici, italiani e stranieri – che vantano differenti specializzazioni scientifiche: dalle relazioni internazionali alla storia del pensiero politico, dalla sociologia al diritto costituzionale, dalla scienza politica all’analisi delle politiche pubbliche, dalla geopolitica alle diverse discipline storiche, dalla comunicazione politica alla storia delle istituzioni politiche, dagli studi strategici alla filosofia politica.

L’obiettivo dell’IdP – che opera al di fuori della tradizionale struttura universitaria e non ha legami con una qualunque organizzazione politica – è quello di favorire, attraverso le sue pubblicazioni e le ricerche da esso promosse, lo studio e l’approfondimento della realtà politica, con particolare riferimento a quella contemporanea.

Nel solco della tradizione del realismo politico, nella quale si riconoscono a diverso titolo i membri dell’IdP, l’ambizione è quella di offrire chiavi interpretative, punti di vista e schemi di lettura improntati, per quanto possibile, al massimo dell’oggettività e del rigore scientifico, senza per questo nascondere le opzioni soggettive e gli orientamenti di valore che sono parte integrante del bagaglio intellettuale di ogni singolo studioso.

In un Paese nel quale la politica viene spesso interpretata, commentata e spiegata secondo categorie ideologiche e a partire da schemi precostituiti, che finiscono per rendere impossibile o superfluo qualunque discussione o confronto, si intende partire dall’analisi obiettiva dei fatti e della realtà empirica, adeguatamente integrata dalla lezione dei classici e dagli strumenti d’analisi offerti dalle diverse discipline, per offrire al dibattito pubblico e più in generale alla cultura italiana una visione dei fenomeni politici articolata e rigorosa.

Il lavoro dell’IdP si avvale di molteplici strumenti editoriali e si articola in diverse attività.

La “Rivista di Politica” – che viene pubblicata con cadenza trimestrale – raccoglie la produzione più propriamente scientifica: saggi, traduzioni, dossier tematici, monografie e approfondimenti su singoli autori.

La “RdP on line” – pubblicata sotto forma di giornale elettronico – è lo strumento attraverso il quale si interviene sulle questioni politiche di più stringente attualità, con analisi, commenti, dibattiti a più voci, note e recensioni.

I “Quaderni di Politica” – privi di periodicità – ospitano i risultati dei progetti di ricerca e dei seminari di approfondimento organizzati dall’Istituto.

La “Biblioteca di Politica”, che prevede la pubblicazione di circa quattro-cinque volumi all’anno, è la collana di testi nella quale vengono presentate traduzioni di classici e monografie di ampio respiro.

I “Papers”, infine, raccolgono testi e materiali di lavoro predisposti su temi particolari dai collaboratori dell’Istituto.

Rientrano tra le attività ordinarie dell’Istituto i convegni e incontri pubblici (anche sotto forma di presentazioni, dibattiti e giornate di studio), i seminari tematici organizzati in collaborazione con Università italiane e straniere e con fondazioni e centri studi che perseguono obiettivi simili a quelli dell’Istituto e, infine, i progetti di ricerca coordinati dai responsabili dei vari Dipartimenti nei quali si articola quest’ultimo.

Per lo svolgimento delle sue molteplici attività, l’IdP si avvale del sostegno finanziario di privati, imprese, fondazioni ed enti pubblici che condividono i suoi obiettivi di ricerca e che sono interessati, al tempo stesso, all’affermazione di una nuova generazione intellettuale attiva nel campo degli studi politici.

 

RIVISTA DI POLITICA - Publication ethics and malpractice statement