Italia

Tag: fabio massimo nicosia

rivista IDP
Limiti e contraddizioni dell’anarco-capitalismo

Limiti e contraddizioni dell’anarco-capitalismo

di Fabio Massimo Nicosia C’è stato un periodo, nella seconda metà degli anni ’90, nel quale mi sono definito anarco-capitalista. La motivazione di fondo era la convinzione che non vi fosse nulla che fa lo Stato, che non potesse essere svolto dal mercato in regime di libera concorrenza, ivi compresi i servizi legali e giudiziari, […]

Anarchia e violenza: qualche precisazione

Anarchia e violenza: qualche precisazione

di Fabio Massimo Nicosia La recente ondata di attentati ha fatto dire al capo della polizia Antonio Manganelli che, oggi, la vera minaccia terroristica viene dagli anarchici, e, in particolare, dalla Federazione Anarchica Informale che ha rivendicato la “gambizzazione” di Roberto Adinolfi, manager dell’Ansaldo. Trattando del tema, i mass-media a volte utilizzano la dizione anarco-insurrezionalisti, […]

E se tornassimo al proporzionale puro?

E se tornassimo al proporzionale puro?

di Fabio Massimo Nicosia* Io sono stato bambino negli anni ’60 e adolescente nei ’70. Di solito le persone della mia generazione sono proclivi a un certo nostalgismo nei confronti dei bei tempi andati, benché molti vivano, soprattutto i ’70, come un’epoca buia della nazione, gli anni di piombo, caratterizzati dal terrorismo e dalla violenza […]

Una modesta proposta per finanziare i partiti

Una modesta proposta per finanziare i partiti

di Fabio Massimo Nicosia Il problema del finanziamento dei partiti è giunto a un crocevia di non ritorno. Le recenti vicende ci dicono che avevano ragione i radicali, quando, ormai trent’anni fa, affermavano che il finanziamento pubblico sarebbe stato un elemento corruttivo della vita interna dei partiti, finanziandone i vertici, in modo da poter disporre […]

I diritti dei forti

I diritti dei forti

di Fabio Massimo Nicosia Gli avversari istituzionali di quello che loro chiamano il neo-liberismo, i Vendola, i Ferrero, i Sansonetti, dicono che la loro avversità al mercato deriva dal fatto che in esso verrebbero premiati i più forti. Questa affermazione merita una disamina critica. Anzitutto, quello che loro chiamano neo-liberismo non ha nulla a che […]

E se si liberalizzasse anche la produzione di moneta?

E se si liberalizzasse anche la produzione di moneta?

di Domenico Letizia Tra i problemi della società attuale, quella definita genericamente sistema capitalista, vi è la questione della distribuzione e creazione di moneta. Da decenni si discute di monetazione, della sua storia e delle scelte politiche che i vai governi hanno intrapreso nel corso dei secoli, scelte che oggi, risultano evidentemente sbagliate data la […]

"Se Marx fosse ancora vivo starebbe con chi non paga le tasse", il marxismo e i suoi eretici

“Se Marx fosse ancora vivo starebbe con chi non paga le tasse”, il marxismo e i suoi eretici

di Domenico Letizia Una delle figure centrali del pensiero contemporaneo, non solo in ambito filosofico è quella di Karl Marx, che con i suoi scritti ha segnato l’intero corso politico e accademico di tutto il Novecento, riportando concetti che prima di allora mai erano stati analizzati. Dal pensiero di Marx sono sorte e si sono […]

Sulle ragioni (dubbie) che giustificano l'esistenza dello Stato

Sulle ragioni (dubbie) che giustificano l’esistenza dello Stato

di Fabio Massimo Nicosia Secondo Robert Nozick, il problema fondamentale della filosofia politica non è come debba essere governato uno Stato, ma se debba esistere uno Stato. In base a tale approccio, il primo problema che si pone al filosofo politico è quindi di individuare giustificazioni dello Stato. La nostra ipotesi è che, in ultima […]

Lo Stato legislatore e la mancanza di certezze dei cittadini

Lo Stato legislatore e la mancanza di certezze dei cittadini

di Fabio Massimo Nicosia L’approvazione della manovra di questi giorni, frutto di un governo di professori tecnici e non di umili ragionieri o consulenti del lavoro, anche se la distinzione non si nota, suggerisce considerazioni di carattere più generale. Occorre infatti considerare che siamo alla quarta o quinta manovra in pochi mesi, dato che è […]

Pizzini politici tra privacy e trasparenza

Pizzini politici tra privacy e trasparenza

di Fabio Massimo Nicosia Il “pizzino” consegnato da Enrico Letta a Monti, con il quale il PD chiedeva al neo-senatore Presidente Tecnico del Consiglio di (con)trattare la questione dei “vice”(ministri), e immortalato da fotografi e telecamere, nonostante la sua destinazione segreta o riservata, suggerisce qualche riflessione sugli arcana imperii e sulla criptocrazia nell’epoca delle tecnologie. […]

Keynesismo e liberismo, la confusione di Vendola

Keynesismo e liberismo, la confusione di Vendola

di Fabio Massimo Nicosia Ebbene lo confesso, sono un fan di Niki Vendola. Mi piace il suo carisma, come ostenta l’orecchino, mi piace la sua retorica evocativa, condita di zeppola, mi piace il suo non avere un programma di governo, mi piace il suo taglio alla Polentina. Come diceva Gianni Brera di Furino, possente mediano […]

Stato e mercato all'epoca della crisi

Stato e mercato all’epoca della crisi

di Fabio Massimo Nicosia Da un po’ di tempo, con le tempeste finanziarie in atto, con i default rischiati o in corso, con le accuse alla “speculazione” di volere la crisi di questo o quello Stato, abbiamo appreso un concetto: che occorre ridefinire la nozione stessa di Stato. Fino ad oggi, infatti, la definizione di […]