Italia

Tag: Marx

rivista IDP
Quel che resta di Marx. Sull'ultimo libro di Giuseppe Vacca

Quel che resta di Marx. Sull’ultimo libro di Giuseppe Vacca

di Giovanni G. Balestrieri Che cosa resta oggi di Marx? A volere essere tranchant, si potrebbe rispondere con il titolo del giustamente fortunato romanzo di Enzo Striano: Il resto di niente. Se non ci si vuole limitare ad occuparsi di Marx esclusivamente come un momento della storia del pensiero contemporaneo, ma lo si vuole considerare […]

Indietro nel futuro: le lunghe ombre greche sul comunismo realizzabile

Indietro nel futuro: le lunghe ombre greche sul comunismo realizzabile

di Danilo Breschi Libro accattivante ed originale sin dal titolo: “Atene sovietica. Democrazia antica e rivoluzione comunista” (Della Porta Editori, Pisa-Cagliari 2012). Come tiene a precisare sin da subito l’Autore, non si intende dire che gli antichi greci erano comunisti, né che Atene fosse governata da un regime di stampo sovietico. Il lavoro di Carlo […]

Karl Marx e l’anarco-capitalismo

Karl Marx e l’anarco-capitalismo

di Fabio Massimo Nicosia Come notavo in un mio precedente intervento ospitato dall’Istituto di politica, Marx era fautore dell’estinzione dello Stato, anzi, la “prevedeva” come esito del trionfo proletario nella lotta di classe, ma non ha mai dedicato tempo, ritenendola evidentemente fatica inutile, a descrivere come avrebbe potuto funzionare una società senza Stato. Anche gli […]

Per un marxismo libertario (e liberale)

Per un marxismo libertario (e liberale)

di Fabio Massimo Nicosia Scriveva Mao Tse-Tung nel 1949: “Ma allora voi non volete sopprimere il potere dello Stato? Sì, noi vogliamo sopprimerlo, ma non ora; non possiamo ancora farlo. Perché? Perché l’imperialismo continua a esistere, perché la reazione interna continua a esistere, perché le classi continuano a esistere all’interno del paese. Il nostro compito […]

La "lotta di classe" all'epoca di Obama

La “lotta di classe” all’epoca di Obama

di Gianni Ferracuti La citazione della “lotta di classe” fatta recentemente da Barack Obama ha commosso alcuni nostalgici e gettato nel terrore Veltroni, al quale, come si dice a Roma, “è venuto uno sturbo”, all’ipotesi di vent’anni di distruzione del comunismo italiano gettati a mare in una sola notte. In  realtà, letta nel suo contesto, […]