Italia

Tag: Matteo Renzi

rivista IDP
Renzi, il posizionamento e il nodo al pettine

Renzi, il posizionamento e il nodo al pettine

di Danilo Breschi In politica è soprattutto questione di posizionamento. Di come e dove e quando ti collochi. E su che cosa. Specialmente quando si tratta di competizione elettorale. Conta in politica far capire subito e in modo chiaro e inequivocabile chi sei, e per farlo devi saperti collocare al posto giusto al momento giusto. […]

Il caos in Parlamento e la sfida che attende Mattarella

Il caos in Parlamento e la sfida che attende Mattarella

di Alessandro Campi Se continua così, con le aule parlamentari trasformate in una bolgia, i partiti che si accusano reciprocamente di attentare alla democrazia e i parlamentari che, raccolti in fazioni, sembrano ormai agire fuori da ogni controllo gerarchico o direttiva politica, anche coloro che sul Patto del Nazareno avevano espresso in passato giudizi negativi […]

Il primo tempo di Renzi è agli sgoccioli

Il primo tempo di Renzi è agli sgoccioli

di Danilo Breschi Il segnale d’allarme viene dall’intensificarsi della frequenza con cui il Presidente Napolitano sta rilasciando dichiarazioni pubbliche, più o meno ufficiali, a sostanziale sostegno dell’attuale governo, mettendo tutti in guardia che “o il governo regge o abbiamo il salto nel buio”. Non c’è alternativa. Questo indubbio incremento dei messaggi presidenziali, anche in termini […]

I dubbi degli ex Pci tra scissioni, Togliatti e la nuova corrente Pd

I dubbi degli ex Pci tra scissioni, Togliatti e la nuova corrente Pd

di Giuseppe De Lorenzo – 18.11.2014 C’è un dubbio che attanaglia e disturba le notti di molti grandi nomi della sinistra italiana, da Bersani a D’Alema, passando per Cuperlo e l’ex renziano Civati. Insieme a Roberto Speranza, capogruppo Pd alla Camera, e tanti altri che, passata l’asfaltatrice da Firenze, si sentono ormai orfani. Non di […]

Una democrazia senza opposizione: l'ennesima anomalia italiana

Una democrazia senza opposizione: l’ennesima anomalia italiana

di Alessandro Campi La qualità di una democrazia è data da molte cose. Le modalità attraverso le quali vengono selezionati i rappresentanti del popolo (per merito e dal basso o per cooptazione dall’alto?). La sua capacità a esprimere governi stabili ed efficienti. Il grado di partecipazione alla vita delle istituzioni garantito ai cittadini. Infine, l’esistenza […]

Prima con Berlusconi, oggi con Renzi: gli errori persistenti della sinistra

Prima con Berlusconi, oggi con Renzi: gli errori persistenti della sinistra

di Chiara Moroni La sinistra italiana, quella rappresentata da D’Alema, Bersani & C., sembra avere memoria corta ma sopratutto un’incapacità endemica ad imparare da errori strategici già commessi in passato. La strategia politica e quindi comunicativa di tale sinistra è quella di demonizzare l’avversario politico in un crescendo di accuse e colpi più o meno […]

Renzi, la politica dell’annuncio e la ricostruzione del centrodestra

Renzi, la politica dell’annuncio e la ricostruzione del centrodestra

di Chiara Moroni Che Renzi diventi il modello politico del futuro è decisamente riduttivo per la politica in generale e per il nostro sistema istituzionale in particolare. Oggi la sua capacità comunicativa e le sue indubbie qualità empatiche ne fanno un leader appoggiato dalla sinistra e invidiato dalla destra. Eppure di scelte politiche e di […]

La crociata di Renzi-Madia contro i burocrati: riusciranno i nostri eroi?

La crociata di Renzi-Madia contro i burocrati: riusciranno i nostri eroi?

di Montesquieu* Sono passati quasi quindici anni, appena quindici anni, da quando l’allora ministro della funzione pubblica Franco Bassanini veniva invitato dal ministro dell’interno francese Nicolas Sarkozy a mostrare ai concittadini di quest’ultimo le virtù della pubblica amministrazione italiana, considerata un modello da esportare addirittura nella strutturatissima Francia. Chi non lo ricorda, ovvero la quasi […]

Renzi, il Senato e i “parrucconi”. Uno scontro profondo, una riforma superficiale

Renzi, il Senato e i “parrucconi”. Uno scontro profondo, una riforma superficiale

di Carmelo Palma Le proposte di Renzi sui temi istituzionali sfidano evidentemente la vulgata conservatrice, che confonde la stabilità della democrazia italiana con l’intangibilità del sistema istituzionale concepito dalla Costituente e guarda quindi con sospetto ogni manomissione dei dispositivi congegnati per prevenire una ricaduta autoritaria, come se il vero “rischio democratico”, oggi in Italia, fosse […]

Renzi: le parole e le cose/5

Renzi: le parole e le cose/5

di Riccardo Cavallo Un Renzi fortemente imbarazzato che non riesce a trovare le parole giuste e, in alcuni momenti, addirittura balbetta, per rispondere alle puntuali domande dei giornalisti italiani assiepati in una saletta riservata per la conferenza stampa convocata alla fine del Consiglio Europeo di Bruxelles, ripetendo vuoti slogan: “non siamo venuti con il cappello […]

Renzi: le parole e le cose/4

Renzi: le parole e le cose/4

di Riccardo Cavallo All’iniziale plauso di Confindustria e del Fondo Monetario Internazionale, seguito dall’appoggio, seppur ondivago della CGIL, arriva del tutto scontato anche l’endorsement di Sergio Marchionne con un lapidario comunicato: “le misure di governo vanno nella giusta direzione, pieno sostegno a Renzi”. Tutti (o quasi) senza distinzione di sorta sembrano allinearsi alle scelte operate […]

Renzi: le parole e le cose/3

Renzi: le parole e le cose/3

di Riccardo Cavallo Siamo in attesa della trepida risposta di Matteo alla lettera di Maurizio (Landini) che ha l’indubbio merito di aver posto in evidenzia i drammatici problemi che assillano il mondo del lavoro e che possono mettere seriamente a rischio la tenuta democratica del Paese. Con molta probabilità, conoscendo ormai il celebre dinamismo di […]