Italia

Tag: Renata Gravina

rivista IDP
East Forum 2013: “Più Europa contro la crisi”

East Forum 2013: “Più Europa contro la crisi”

di Renata Gravina Ieri la Capitale ha riunito molti volti noti per l’East Forum, un convegno dell’omonimo centro studi organizzato in tandem con l’European Council. L’Europa e la crisi: questo il tema dell’incontro che si è tenuto nella Sala Promoteca del Campidoglio. Prodi, Amato, Bonino, Verhofstadt, Squinzi, Marcegaglia sono alcuni dei protagonisti che si sono […]

Italia e Croazia alla prova dell’Europa: una lotta tra poveri

Italia e Croazia alla prova dell’Europa: una lotta tra poveri

di Renata Gravina La botte dei danari bucata e la vergine delusa sono le immagini che in questo momento si addicono all’Italia e alla Croazia. Secondo “Studio Europa”, emissione della Rappresentanza d’Italia presso l’Ue, gli ultimi spasimi di giugno rappresentano una scena che si ripete da anni. Tale scena presenta al contempo un’acquisizione e una […]

L’osteria della parolaccia come luogo di culto dell’intelligencija grillina

L’osteria della parolaccia come luogo di culto dell’intelligencija grillina

di Renata Gravina Degli intellettuali ciò che manca ai grilliny’s è certamente l’atto di “intelligere” – cioè l’atto di “intus legere” -, quale sviluppo di un leggere dentro il divenire degli eventi. L’intelligenza comprende un “nous” umano, quello dell’individuo consapevole delle circostanze che attraversa e un “nous” intuitivo che – separatamente dall’aspetto puramente scientifico – […]

Ingovernabilità, l’Italia non è il Belgio

Ingovernabilità, l’Italia non è il Belgio

di Renata Gravina Stallo alla belga o Conventio ad Excludendum della grande politica riformatrice declassata da decenni di ingovernabilità? E’ questo il dilemma che si pone al termine di una sfida elettorale italiana i cui postumi echeggiano di ipotesi e confronti tanto più efficaci quanto più lontani dal reale. Ecco allora che il Belgio riemerge […]

Balene e Caimani. Il safari elettorale italiano visto da Bruxelles e da Parigi

Balene e Caimani. Il safari elettorale italiano visto da Bruxelles e da Parigi

di Renata Gravina Crêpage de chignons, così viene definita dalla stampa belga il debutto della campagna elettorale italiana. Vale la pena addentrarsi in qualche stereotipo se la scelta dei giornalisti vira verso una derisione leggera. Ebbene l’arena politica italiana sembra non avere lasciato nulla al caso a giudizio dei francofoni. Ci sono tutti i tipi […]

L’omaggio di Roma a Pieter Bruegel

L’omaggio di Roma a Pieter Bruegel

di Renata Gravina Dès l’enfance, l’homme est lent, incapable de construire ses propres lois, il n’y voit goutte, il est uniquement manœuvré par des bornes qui tout doucement l’entraînent vers la cécité de son destin (D.Rolin, L’enragé) Pieter Bruegel è il protagonista della stirpe fiamminga dei Bruegel omaggiata dalla città di Roma con una mostra […]

Alla ricerca del significato originario di partito, tra parzialità e Bene Comune

Alla ricerca del significato originario di partito, tra parzialità e Bene Comune

di Renata Gravina Nel caos politico, culturale e sociale che il contesto italiano sta attraversando, l’entusiasmo rivolto alle primarie di centro- sinistra sembra aver ridestato gli animi dell’elettorato passivo come di quello attivo e sembra aver fatto rinascere l’esigenza di politica e di partito. Sulla scia del grande ritorno della passione politica quale antidoto ai […]

La Serbia tra Europa e Russia

La Serbia tra Europa e Russia

di Renata Gravina “E’ a Sarajevo nell’estate del 1914 che l’Europa è entrata in un secolo di follia e autodistruzione…, è a Sarajevo nell’estate del 2014 che l’Europa deve dimostrare che un nuovo secolo europeo è arrivato”. “I Balcani nel futuro dell’Europa”. Forse oggi suona ossimorico il titolo del rapporto del 2005, redatto dalla commissione […]

La Grecia antieuropeista e il pericoloso estremismo di «Alba dorata»

La Grecia antieuropeista e il pericoloso estremismo di «Alba dorata»

di Renata Gravina Antonis Samaras, capo di «Nea Dimokratia» restituisce al presidente greco Papoulias il mandato di formazione governativa. Gli sforzi per porre in essere un governo di salute nazionale sono falliti. Sembra che le elezioni legislative anticipate in Grecia facciano esplodere la primavera solo negli estremismi un tempo extraparlamentari di destra e sinistra. La […]

Il bisogno e l'incapacità della rivoluzione nella Russia descritta da Prilepin

Il bisogno e l’incapacità della rivoluzione nella Russia descritta da Prilepin

di Renata Gravina Zachar Prilepin personaggio complesso della generazione «Bolotnaja» ha incarnato più ruoli. Come ex membro degli Omon, corpo speciale dell’esercito russo in Cecenia, come pugile ma anche come redattore e non da ultimo come antiputiniano nella prospettiva di seguace del partito nazionalbolscevico. La sua esperienza in Cecenia è raccontata attraverso Patologie, un romanzo […]

Il Belgio sempre un pò "arlecchino" di Di Rupo

Il Belgio sempre un pò “arlecchino” di Di Rupo

di Renata Gravina L’icastica rappresentazione di Baudelaire che definiva il Belgio un “arlecchino diplomatico” sembra essere confermata dalla realtà effettuale. Il belgi non sono un popolo, ma continuano ad essere divisi in fiamminghi e valloni in una sorta di guerra per bande permamente. Il Belgio è al suo top record di paradossi. Dopo quello strettamente […]

David Cameron e il sobrio isolamento britannico

David Cameron e il sobrio isolamento britannico

di Renata Gravina “(…) To be attached to the subdivision, to love the  little platoon we belong to in society, is the first principle of public affection (…)”: le parole di E. Burke, nelle sue riflessioni sulla Rivoluzione francese sembrano evocare l’interpretazione della società  che il primo ministro britannico David Cameron  ha diffuso attraverso il  […]