Italia

Tag: silvio berlusconi

rivista IDP
Tornare a Forza Italia? La speranza (o l'illusione) del Cavaliere

Tornare a Forza Italia? La speranza (o l’illusione) del Cavaliere

di Alessandro Campi Potremmo definirla la mistica e la magia delle origini. È tipico di tutti i movimenti politici “rivoluzionari” (e Forza Italia ha avuto qualcosa di rivoluzionario allorché è comparsa sulla scena nazionale, scompaginandone le regole) cercare di sollevarsi dai propri fallimenti e di far dimenticare le delusioni prodotte nei propri seguaci tornando al […]

L’ultima sfida di Alemanno (e della destra, o di quel che ne rimane)/3

L’ultima sfida di Alemanno (e della destra, o di quel che ne rimane)/3

di Angelica Stramazzi Accade ormai da diverso tempo che, ogni volta che ci si trovi ad affrontare una sfida elettorale a livello locale, il risultato di quest’ultima finisca poi per condizionare lo scenario nazionale, ridisegnando alleanze, equilibri e coalizioni. Tuttavia, come ha ribadito il politologo e docente Luiss Roberto D’Alimonte, una simile equazione non è […]

Il silenzioso partito di maggioranza e la necessaria rifondazione della politica

Il silenzioso partito di maggioranza e la necessaria rifondazione della politica

di Leonardo Raito Le ultime elezioni amministrative hanno fatto registrare l’avanzata del non voto, che ormai ha raggiunto percentuali superiori a quelle dei principali partiti votati dall’elettorato partecipante. È indubbio che ormai, il “partito del non voto” è il principale partito italiano, e questo apre scenari nuovi per il sistema politico italiano. Una delle ragioni […]

Il grande equivoco e la guerra dei vent’anni

Il grande equivoco e la guerra dei vent’anni

di Angelica Stramazzi C’è un grande (e forse voluto) equivoco alla base della nascita del governo Letta. Un fraintendimento lieve, sottile, per certi versi strisciante, che contribuisce a destabilizzare quel poco di stabilità che il nostro Paese sta con fatica riconquistando, sia sul piano interno sia a livello europeo ed internazionale. I principali critici del […]

Ma quale guerra civile! Ma quale pacificazione!

Ma quale guerra civile! Ma quale pacificazione!

di Alessandro Campi Nella storia dell’Italia repubblicana, la categoria della “guerra civile”, il punto supremo della discordia e della violenza per una comunità politica, ciò che può contribuire a fondarla ma anche a distruggerla definitivamente, è stata una sorta di tabù politico-storiografico. A considerare una lotta fratricida lo scontro tra fascisti e partigiani consumatosi nel […]

Lezioni di Grosse Koalition da Vienna

Lezioni di Grosse Koalition da Vienna

di Simone Ros Qualche mese fa, prima delle tragiche e controverse elezioni italiane, mi ero soffermato sui vizi e le virtù dei governi di coalizione, un vero e proprio marchio di fabbrica della Repubblica austriaca. La dinamica non è quella bizantina e schizofrenica della Seconda Repubblica (come dimenticare il caravanserraglio che resse il secondo gabinetto […]

Corpo delle donne e femminicidio, stop alle strumentalizzazioni

Corpo delle donne e femminicidio, stop alle strumentalizzazioni

di Angelica Stramazzi Era il 2009 quando Lorella Zanardo, con il suo docufilm intitolato “Il corpo delle donne”, acquisì molta fortuna e visibilità, grazie anche alla possibilità di far conoscere il suo lavoro in diverse città non solo italiane ma anche europee, ossia in quei contesti in cui si ritiene che, generalmente, ci sia una […]

La guerra (senza tregua) di Grillo

La guerra (senza tregua) di Grillo

di Giuseppe Balistreri È stato impressionante sentire il nome di un signore mite e cordiale come Stefano Rodotà, brandito come una clava e scandito dagli scranni di Montecitorio da parlamentari inneggianti come agguerriti tifosi allo stadio. Grillo se ne è servito come di un’arma per creare sbandamento dentro il Pd e bisogna dire che c’è […]

Il governo di minoranza di Bersani maschera una grande paura: l'estinzione del Pd

Il governo di minoranza di Bersani maschera una grande paura: l’estinzione del Pd

di Salvatore Sechi Ora la leadership di Pierluigi Bersani nel Pd è diventata apertamente contendibile. All’assalto di Matteo Renzi è seguita quella di un bravo ministro ed economista come Fabrizio Barca. Pertanto, ha senso farsi due domande: 1. come è stato possibile che un dirigente proveniente dal comunismo emiliano (quindi attento a perseguire azioni politiche […]

La sinistra nel labirinto della rivoluzione globale. Alcune annotazioni a partire da «Sinistra» di Carlo Galli

La sinistra nel labirinto della rivoluzione globale. Alcune annotazioni a partire da «Sinistra» di Carlo Galli

di Damiano Palano Quasi vent’anni fa, la campagna elettorale del 1994 precipitò l’Italia, nell’arco di pochi mesi, dall’entusiasmo forcaiolo dei giorni di Tangentopoli al clima di un infuocato conflitto ideologico, che rinfocolava odi a lungo rimasti sommersi, e di cui molti non sospettavano neppure lontanamente la residua forza. Se gli anni Ottanta erano stati dipinti […]

Considerazioni sulla (presunta) fine dei partiti ideologici

Considerazioni sulla (presunta) fine dei partiti ideologici

di Fabio Massimo Nicosia Si afferma di consueto che, con la caduta del muro di Berlino, siano caduti i grandi confronti ideologici tra partiti, sicché questi non avrebbero più necessità di dotarsi di un punto di riferimento teorico, al quale collegare la propria prassi. Ciò comporterebbe il fenomeno di un pragmatismo generalizzato, per cui vi […]

Delegittima! Volgarizza! Egualitarizza! Clientelizza!  Avrai infine il grillismo = antiparlamentarismo + pressappochismo

Delegittima! Volgarizza! Egualitarizza! Clientelizza! Avrai infine il grillismo = antiparlamentarismo + pressappochismo

di Danilo Breschi Intendiamoci subito: la delegittimazione e tutte le altre azioni elencate nel titolo sono state anzitutto azioni innescate dall’alto (auto-delegittimazione, auto-volgarizzazione, ecc. ecc.) Ovvero responsabilità delle classi dirigenti, da quella politica a quella giornalistica, da quella confindustriale a quella sindacale, da quella universitaria a quella scolastica, ecc. ecc. Insomma, sono oltre quarant’anni che […]