Italia

● In primo piano

  • La quarta volta di Angela Merkel: un azzardo politico contro il populismo dilagante

    La quarta volta di Angela Merkel: un azzardo politico contro il populismo dilagante

    di Alessandro Campi In un mondo instabile, nervoso ed esposto alle avventure politicamente più estreme, la stabilità istituzionale, la prudenza come base dell’arte di governo e lo spirito di moderazione sembrano essere divenute merci tanto preziose quanto rare. Se negli Stati Uniti, faro del mondo occidentale e guida simbolica del mondo, ha vinto Trump, con […]

  • I mille giorni di Renzi: luci, ombre ed errori

    I mille giorni di Renzi: luci, ombre ed errori

    di Alessandro Campi Nella giornata in cui si sono pubblicati gli ultimi sondaggi ufficiali sul voto referendario, che registrano il “No” avanti di sette punti e in costante crescita, Matteo Renzi ha tracciato in una conferenza stampa a Palazzo Chigi il bilancio dei suoi mille giorni a Palazzo Chigi. Ciò che ha fatto, illustrato come […]

  • Lo scontro per la leadership nel centrodestra

    Lo scontro per la leadership nel centrodestra

    di Alessandro Campi Le ambizioni egemoniche di Matteo Salvini, convinto di essere lui l’unico possibile successore di Silvio Berlusconi, erano note da tempo. La vittoria di Trump – che ha prontamente affiancato Putin e Kim-Jong-Un nel pantheon del leader leghista – lo ha semplicemente spinto ad accelerare i tempi della sua autocandidatura a capo del […]

  • Grillo e Trump: un’affinità solo apparente

    Grillo e Trump: un’affinità solo apparente

    di Maurizio Griffo La vittoria ha molti padri, la sconfitta è orfana, recita un vecchio adagio. Nessuna meraviglia, perciò, che Beppe Grillo voglia intestarsi la vittoria di Donald Trump. Appena venuto a conoscenza del risultato delle elezioni americane, il comico genovese ha affermato trionfalmente che si tratta di un successo del movimento cinque stelle o […]

rivista IDP

● Osservatorio italiano

I mille giorni di Renzi: luci, ombre ed errori

I mille giorni di Renzi: luci, ombre ed errori

di Alessandro Campi Nella giornata in cui si sono pubblicati gli ultimi sondaggi ufficiali sul voto referendario, che registrano il “No” avanti di sette punti e in costante crescita, Matteo Renzi ha tracciato in una conferenza stampa a Palazzo Chigi il bilancio dei suoi mille giorni a Palazzo Chigi. Ciò che ha fatto, illustrato come […]

Lo scontro per la leadership nel centrodestra

Lo scontro per la leadership nel centrodestra

di Alessandro Campi Le ambizioni egemoniche di Matteo Salvini, convinto di essere lui l’unico possibile successore di Silvio Berlusconi, erano note da tempo. La vittoria di Trump – che ha prontamente affiancato Putin e Kim-Jong-Un nel pantheon del leader leghista – lo ha semplicemente spinto ad accelerare i tempi della sua autocandidatura a capo del […]

Grillo e Trump: un’affinità solo apparente

Grillo e Trump: un’affinità solo apparente

di Maurizio Griffo La vittoria ha molti padri, la sconfitta è orfana, recita un vecchio adagio. Nessuna meraviglia, perciò, che Beppe Grillo voglia intestarsi la vittoria di Donald Trump. Appena venuto a conoscenza del risultato delle elezioni americane, il comico genovese ha affermato trionfalmente che si tratta di un successo del movimento cinque stelle o […]

Bersani non è Civati. Perché nel Pd non ci sarà alcuna scissione

Bersani non è Civati. Perché nel Pd non ci sarà alcuna scissione

di Alessandro Campi Tutti prima o poi se l’aspettano, molti la invocano e la desiderano, alcuni la temono, altri ancora la minacciano, ma alla fine nel Pd non ci sarà alcuna scissione. La storia della sinistra italiana novecentesca dice in effetti tutt’altro: da Benito Mussolini ad Antonio Gramsci, da Giuseppe Saragat a Lelio Basso (ma […]

Il potere che logora chi lo ha appena avuto?

Il potere che logora chi lo ha appena avuto?

di Leonardo Raito* Virginia Raggi e il Movimento Cinque Stelle hanno legittimamente e largamente vinto le elezioni di Roma a giugno. Hanno quindi il diritto di governare. Ma ci sono diversi aspetti però che vanno affrontati, e voglio provare a farlo in modo intellettualmente onesto (come diceva Gaetano Salvemini) toccando qualche nodo che potrebbe essere […]

● Osservatorio internazionale

La quarta volta di Angela Merkel: un azzardo politico contro il populismo dilagante

La quarta volta di Angela Merkel: un azzardo politico contro il populismo dilagante

di Alessandro Campi In un mondo instabile, nervoso ed esposto alle avventure politicamente più estreme, la stabilità istituzionale, la prudenza come base dell’arte di governo e lo spirito di moderazione sembrano essere divenute merci tanto preziose quanto rare. Se negli Stati Uniti, faro del mondo occidentale e guida simbolica del mondo, ha vinto Trump, con […]

Donald J. Trump. La sorpresa e il malessere

Donald J. Trump. La sorpresa e il malessere

Alia K. Nardini La Biblioteca Sala Borsa a Bologna, la notte delle elezioni, era stracolma. In auditorium non c’era più posto, neppure per terra. Al piano di sopra –quello con il pavimento di vetro, attraverso il quale i vedono gli antichi resti villanoviani, etruschi e romani della città—davanti al maxischermo in collegamento diretto con la […]

I giudici contro il popolo? Effetti e conseguenze del rinvio al Parlamento della decisione sulla Brexit

I giudici contro il popolo? Effetti e conseguenze del rinvio al Parlamento della decisione sulla Brexit

di Alessandro Campi L’Alta corte di giustizia di Inghilterra e Galles ha stabilito, accogliendo il ricorso di una cittadina britannica, che il Primo ministro Theresa May non ha il potere costituzionale per avviare – ricorrendo all’articolo 50 del Trattato di Lisbona – il processo di negoziazione che nell’arco di due anni dovrebbe portare, in applicazione […]

La "giustizia ad orologeria" nella corsa per la Casa Bianca: la volontà popolare al tempo della diffazione come arma di lotta politica

La “giustizia ad orologeria” nella corsa per la Casa Bianca: la volontà popolare al tempo della diffazione come arma di lotta politica

di Alessandro Campi Se può consolarci, la giustizia ad orologeria (che sarebbe meglio definire “fango ad orologeria” dal momento che con la giustizia ciò di cui parleremo c’entra poco o nulla), non è una specialità italiana, ma una regola o costante nella vita delle piccole e grandi democrazie contemporanee. Dove per spostare voti e consensi […]

"La lunga pace e il declino della violenza armata". A colloquio con Azar Gat

“La lunga pace e il declino della violenza armata”. A colloquio con Azar Gat

di Giuseppe Perconte Licatese Il titolo del suo ultimo saggio, in corso di pubblicazione per la Oxford University Press, può ricordare quello di un trattatista settecentesco, e il suo radicale interrogativo intorno alle origini e al destino della pratica che più di tutte ha segnato la storia umana. Ma in The causes of war and […]

● Cultura/culture

500 super-professori scelti dal Governo non salveranno l'Università italiana. Servono risorse, non cattedre controllate dalla politica

500 super-professori scelti dal Governo non salveranno l’Università italiana. Servono risorse, non cattedre controllate dalla politica

di Alessandro Campi “Non dite a mio madre che faccio il professore universitario. Lei mi crede pianista in un bordello”. Questa celebre battuta – la cui paternità risale al pubblicitario francese Jacques Séguéla, che l’aveva applicata al suo vituperato mestiere di creatore di slogan per vendere prodotti e sogni – ben si addice anche a […]

La difesa e diffusione della lingua italiana nel mondo: una grande (e decisiva) questione politica

La difesa e diffusione della lingua italiana nel mondo: una grande (e decisiva) questione politica

di Alessandro Campi Per la prima volta nella storia repubblicana, quello della difesa e diffusione della lingua italiana – tema solitamente riservato agli addetti ai lavori: linguisti, glottologi, storici della letteratura – viene ufficialmente trattato alla stregua di una questione politica dirimente, sulla quale si giocherà un pezzo importante del nostro futuro come collettività organizzata. […]

Università, corruzione e fuga dei cervelli: perché Cantone (questa volta) ha torto

Università, corruzione e fuga dei cervelli: perché Cantone (questa volta) ha torto

di Alessandro Campi Esiste il nepotismo nelle Università italiane? Ci sono casi, anche eclatanti, di figli che subentrano nelle cattedre che furono del padre o del nonno o che insegnano nelle loro stesse Facoltà o Dipartimenti? Certo, ed è un malcostume antico e spesso denunciato, ma non si capisce cosa tutto questo c’entri con la […]

RIVISTA DI POLITICA - Publication ethics and malpractice statement

RIVISTA DI POLITICA – Publication ethics and malpractice statement

Ethical guidelines for journal publication The publication of an article in our peerreviewed journal Rivista di Politica is an essential building block in the development of a coherent and respected network of knowledge. It is a direct reflection of the quality of the work of the authors and the institutions that support them. Peer-reviewed articles support and embody the scientific method. It is therefore important […]

Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

Nazione e nazionalismi. Teorie, interpretazioni, sfide attuali Perugia  15-17 settembre 2016  scarica qui il programma completo del convegno Nel corso degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso i temi della nazione e nel nazionalismo sono stati oggetto, soprattutto nell’area culturale anglosassone, di ricerche storiche e interpretazioni scientifiche particolarmente originali e innovative, che in alcuni […]

● Letture e recensioni

Il gioco imperfetto della democrazia

Il gioco imperfetto della democrazia

di Antonio Campati Con l’approssimarsi degli appuntamenti elettorali, il numero di coloro che tentano di delineare gli scenari del post-voto sono ormai più numerosi di quelli che invece cercano di anticipare il risultato del voto, o per lo meno i flussi del consenso politico. Il momento elettorale diviene quasi un pretesto per allenarsi a immaginare […]

Isaiah Berlin, Leo Strauss e i problemi del nostro tempo

Isaiah Berlin, Leo Strauss e i problemi del nostro tempo

di Andrea Frangioni Il pensiero di Isaiah Berlin (1909-1997, nella foto) – del quale si veda da ultimo in italiano Un messaggio al Ventunesimo secolo (Adelphi 2015) – ha ancora molto da dire su ciò che tormenta i nostri giorni. In tal senso, lo scritto di Berlin che ci torna più utile non è tanto […]

Madame de Staël tra liberalismo e repubblicanesimo

Madame de Staël tra liberalismo e repubblicanesimo

di Danilo Breschi Con un’ottima curatela, la casa editrice Bibliosofica celebra i duecentocinquant’anni dalla nascita di Madame de Staël ripubblicandone le riflessioni su Rousseau e sul suicidio (Madame de Staël, Lettere sugli scritti e il carattere di Jean-Jacques Rousseau; Riflessioni sul suicidio, a cura e con introduzione di Livio Ghersi, trad. dal francese di Andrea […]

La "nuova sinistra" radicale europea: un saggio di Marco Damiani

La “nuova sinistra” radicale europea: un saggio di Marco Damiani

di Giuliano Gioberti In Europa, a tutti i livelli istituzionali, i processi di strutturazione politica vengono sottoposti a una trasformazione crescente. In particolare, nel versante progressista dei sistemi politici democratici, se sul finire del XX secolo la sinistra post-comunista veniva descritta come un «esercito in ritirata» e se dopo l’implosione dell’Unione Sovietica sembrava inevitabile un […]

Alla (ri)scoperta del Thomas Mann "politico"

Alla (ri)scoperta del Thomas Mann “politico”

di Marino Freschi Nel febbraio 1947 la Casa editrice Fischer (ancora a Stoccolma dove era emigratadalla Germania nazista) dà alle stampe il Doctor Faustus, l’atteso romanzo di Thomas Mann, che viene rapidamente tradotto in Italia grazie a Lavinia Mazzucchetti, germanista, amica dell’autore e collaboratrice di Mondadori. Successivamente lo scrittore rimette le mani al suo impegnativo […]