Italia

● In primo piano

  • Il populismo non è solo xenofobia: cosa insegna il voto di Berlino

    Il populismo non è solo xenofobia: cosa insegna il voto di Berlino

    di Alessandro Campi La destra nazionalista guidata da Frauke Petry ha ottenuto – stando ai risultati ufficiali definitivi – il 14,2% dei voti nelle elezioni per la città-stato di Berlino, entrando così per la prima volta con suoi rappresentanti (25 su 160) all’interno della Abgeordnetenhaus, la sede dell’assemblea legislativa della capitale. Nemmeno la città più […]

  • Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

    Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

    Nazione e nazionalismi. Teorie, interpretazioni, sfide attuali Perugia  15-17 settembre 2016  scarica qui il programma completo del convegno Nel corso degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso i temi della nazione e nel nazionalismo sono stati oggetto, soprattutto nell’area culturale anglosassone, di ricerche storiche e interpretazioni scientifiche particolarmente originali e innovative, che in alcuni […]

  • Si possono fare le pulci all'utopia?

    Si possono fare le pulci all’utopia?

    di Alessandro Campi Cosa vuoi che sia una bugia o un piccolo errore quando si tratta di fare la rivoluzione? Gentile e morbida, ma pur sempre rivoluzione? Ieri sera il M5S ha deciso, dopo giorni di confusione, liti interne ed imbarazzi, di passare all’attacco e di offrire la sua versione dei fatti. Ma quello messo […]

  • Lavoro senza guadagno e guadagno senza lavoro: le cattive specialità della macchina pubblica italiana

    Lavoro senza guadagno e guadagno senza lavoro: le cattive specialità della macchina pubblica italiana

    di Montesquieu* La notorietà data alle retribuzioni dei dirigenti del servizio pubblico radiotelevisivo risponde all’esigenza di trasparenza invocata per le pubbliche amministrazioni. Alle quali, almeno per quanto riguarda il ruolo preponderante e insostituibile del denaro pubblico e la fondamentale, pubblica missione culturale, si può ben assimilare l’azienda di viale Mazzini. Dall’operazione emergono sforamenti plurimi del […]

rivista IDP

● Osservatorio italiano

Si possono fare le pulci all'utopia?

Si possono fare le pulci all’utopia?

di Alessandro Campi Cosa vuoi che sia una bugia o un piccolo errore quando si tratta di fare la rivoluzione? Gentile e morbida, ma pur sempre rivoluzione? Ieri sera il M5S ha deciso, dopo giorni di confusione, liti interne ed imbarazzi, di passare all’attacco e di offrire la sua versione dei fatti. Ma quello messo […]

Lavoro senza guadagno e guadagno senza lavoro: le cattive specialità della macchina pubblica italiana

Lavoro senza guadagno e guadagno senza lavoro: le cattive specialità della macchina pubblica italiana

di Montesquieu* La notorietà data alle retribuzioni dei dirigenti del servizio pubblico radiotelevisivo risponde all’esigenza di trasparenza invocata per le pubbliche amministrazioni. Alle quali, almeno per quanto riguarda il ruolo preponderante e insostituibile del denaro pubblico e la fondamentale, pubblica missione culturale, si può ben assimilare l’azienda di viale Mazzini. Dall’operazione emergono sforamenti plurimi del […]

Vincere per vincere o vincere per governare?

Vincere per vincere o vincere per governare?

di Leonardo Raito* 1. La difficile eredità dell’antiberlusconismo. A partire dal 1994, la scena politica italiana è stata dominata dalla dicotomia “berlusconismo-antiberlusconismo”. Il cavaliere, leader del partito costruito a sua immagine e somiglianza, ha monopolizzato la politica nazionale importando stili, linguaggi, modelli organizzativi e comunicativi che hanno finito per influenzare tutti i partiti nazionali. Con […]

Referendum: perché misurarsi sulle riforme non è un azzardo

Referendum: perché misurarsi sulle riforme non è un azzardo

di Leonardo Raito* In queste settimane diversi politici e commentatori stanno parlando, in relazione alla personalizzazione del voto referendario sulla riforma costituzionale, di un azzardo di Renzi. Non avrebbe senso, secondo gli stessi, mettere sul piatto la sopravvivenza del governo perché le riforme sono una cosa più ampia che non interessa solo l’esecutivo e il […]

Perché non si possono 'spacchettare' i quesiti referendari (secondo me)

Perché non si possono ‘spacchettare’ i quesiti referendari (secondo me)

di Alessandro Campi Spacchettare per semplificare, ma anche per rasserenare gli animi. Il referendum costituzionale del prossimo ottobre si presenta, sostengono alcuni, come troppo ostico per gli elettori: un solo quesito, prendere o lasciare, per decidere su questioni molto diverse tra di loro e anche assai complesse. Si rischia di non comprenderne il merito e […]

● Osservatorio internazionale

Il populismo non è solo xenofobia: cosa insegna il voto di Berlino

Il populismo non è solo xenofobia: cosa insegna il voto di Berlino

di Alessandro Campi La destra nazionalista guidata da Frauke Petry ha ottenuto – stando ai risultati ufficiali definitivi – il 14,2% dei voti nelle elezioni per la città-stato di Berlino, entrando così per la prima volta con suoi rappresentanti (25 su 160) all’interno della Abgeordnetenhaus, la sede dell’assemblea legislativa della capitale. Nemmeno la città più […]

La religione, le ideologie, la povertà: cosa c'è alla base delle guerre contemporanee?

La religione, le ideologie, la povertà: cosa c’è alla base delle guerre contemporanee?

di Danilo Breschi Papa Francesco sull’aereo che lo portava in Polonia, precisamente a Cracovia, per la Giornata Mondiale della Gioventù 2016, ha dichiarato: “Il mondo è in guerra. E quando dico così parlo di guerra sul serio: non di guerra di religione. C’è guerra di interessi, c’è guerra per i soldi, c’è guerra per le […]

A Cleveland, Ohio, il trionfo di Trump

A Cleveland, Ohio, il trionfo di Trump

di Alia K. Nardini Al termine di quattro giorni di inusuali dissapori, accesi contrasti e confronti decisamente sopra le righe, Donald Trump emerge come il candidato ufficiale alla presidenza del Partito Repubblicano. Nonostante sia il figlio Donald, Jr., a dare ufficialmente (anche se in modo poco ortodosso) la notizia appena raggiunto il quorum, è lo […]

Se fosse il post-Kemalismo il vero dato politico del fallito golpe turco?

Se fosse il post-Kemalismo il vero dato politico del fallito golpe turco?

di Federico Donelli Il fallito colpo di Stato in Turchia del 15 luglio segna immancabilmente un’altra tappa delle convulse e drammatiche vicende mediorientali, entrando prepotentemente nella storia più recente del paese anatolico. Mentre in Turchia si cerca di tornare a una normalità che risulterà diversa, tanto nella forma quanto nella sostanza, da quella di venerdì […]

La nuova convergenza mediorientale: Arabia Saudita e Israele, passando per l’Egitto

La nuova convergenza mediorientale: Arabia Saudita e Israele, passando per l’Egitto

  di Shila Hosseini In Egitto nella settimana tra il 5 e il 12 aprile si è tenuto il vertice tra il re saudita Salmān e il presidente egiziano Abd al- Fattah al- Sisi. Il vertice si è concluso suscitando un’ondata di malcontento nel Paese che nei giorni successivi ha portato all’incarcerazione di 150 persone tra […]

● Cultura/culture

RIVISTA DI POLITICA - Publication ethics and malpractice statement

RIVISTA DI POLITICA – Publication ethics and malpractice statement

Ethical guidelines for journal publication The publication of an article in our peerreviewed journal Rivista di Politica is an essential building block in the development of a coherent and respected network of knowledge. It is a direct reflection of the quality of the work of the authors and the institutions that support them. Peer-reviewed articles support and embody the scientific method. It is therefore important […]

Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

Nazione e nazionalismi. Un grande convegno a Perugia dal 15 al 17 settembre

Nazione e nazionalismi. Teorie, interpretazioni, sfide attuali Perugia  15-17 settembre 2016  scarica qui il programma completo del convegno Nel corso degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso i temi della nazione e nel nazionalismo sono stati oggetto, soprattutto nell’area culturale anglosassone, di ricerche storiche e interpretazioni scientifiche particolarmente originali e innovative, che in alcuni […]

Il ritorno (tra qualche polemica) di Werner Sombart

Il ritorno (tra qualche polemica) di Werner Sombart

di Leonardo Allodi* e Roberta Iannone** Nei giorni scorsi, sulle pagine di “Avvenire”, Cesare Cavalleri ha segnalato la pubblicazione in traduzione italiana di due opere, di grande attualità, del grande sociologo tedesco Werner Sombart: il breve saggio “La crisi del capitalismo” (Mimesis, 2016) e i suoi “Saggi sociologici” (Aracne, 2015). Altre traduzioni, e non meno […]

L'Europa di Carlo Magno:  Germania Europea o Europa germanica.

L’Europa di Carlo Magno: Germania Europea o Europa germanica.

di Marino Freschi Berlino. In questi giorni in cui si parla molto di Brexit non poteva mancare la “Germanentry”, ovvero l’entrata della Germania a gamba tesa nel contesto europeo. È un evento, che potrebbe impaurire alcuni, infastidire molti, rallegrare pochi. Ma perché poi? In fondo è un ritorno allo spirito europeo degli anni Cinquanta quando […]

L'Italia e la sindrome del complotto permanente

L’Italia e la sindrome del complotto permanente

di Cinzia Ficco “Quando la società soffre sente il bisogno di trovare qualcuno a cui attribuire il suo male, qualcuno su cui vendicarsi delle sue delusioni”. Emile Durkheim “L’Italia è un Paese pericolosamente incline al complottismo, alla dietrologia, alla misteriologia dai tratti superstiziosi. La schiera dei sospettosi, degli uomini saggi che non la bevono, teorizzati […]

● Letture e recensioni

La "nuova sinistra" radicale europea: un saggio di Marco Damiani

La “nuova sinistra” radicale europea: un saggio di Marco Damiani

di Giuliano Gioberti In Europa, a tutti i livelli istituzionali, i processi di strutturazione politica vengono sottoposti a una trasformazione crescente. In particolare, nel versante progressista dei sistemi politici democratici, se sul finire del XX secolo la sinistra post-comunista veniva descritta come un «esercito in ritirata» e se dopo l’implosione dell’Unione Sovietica sembrava inevitabile un […]

Alla (ri)scoperta del Thomas Mann "politico"

Alla (ri)scoperta del Thomas Mann “politico”

di Marino Freschi Nel febbraio 1947 la Casa editrice Fischer (ancora a Stoccolma dove era emigratadalla Germania nazista) dà alle stampe il Doctor Faustus, l’atteso romanzo di Thomas Mann, che viene rapidamente tradotto in Italia grazie a Lavinia Mazzucchetti, germanista, amica dell’autore e collaboratrice di Mondadori. Successivamente lo scrittore rimette le mani al suo impegnativo […]

Carl Schmitt e l’abisso del potere: in traduzione italiana le sue conversazioni del 1971 con Dieter Groh e Klaus Figge

Carl Schmitt e l’abisso del potere: in traduzione italiana le sue conversazioni del 1971 con Dieter Groh e Klaus Figge

di Giuseppe Perconte Licatese Dicembre 1971. Due giovani studenti siedono nel soggiorno di una casa a Plettenberg, nel Sauerland. Intorno a loro, un’imponente biblioteca che nella sua storia è sopravvissuta, con perdite, alle annessioni francesi dopo il crollo del Secondo Impero, alla fine burrascosa di un primo matrimonio e alla requisizione da parte dell’autorità militare […]

La politica estera italiana negli anni della Seconda Repubblica: l'analisi di Emidio Diodato

La politica estera italiana negli anni della Seconda Repubblica: l’analisi di Emidio Diodato

di Damiano Palano In una calda serata romana dell’estate 1915, mentre percorreva per via Nazionale, Francesco Saverio Nitti ebbe modo di incrociare l’allora Presidente del Consiglio Antonio Salandra, che – come ogni giorno, al termine della giornata di lavoro – compiva una lunga passeggiata igienica per rientrare nella sua abitazione di via Carducci. Invitato da […]

Di fronte alla crisi: il ceto medio in Italia

Di fronte alla crisi: il ceto medio in Italia

di Danilo Breschi Il volume di Roberta Sassatelli, Marco Santoro, Giovanni Semi (Fronteggiare la crisi. Come cambia lo stile di vita del ceto medio, il Mulino, Bologna 2015, pp. 338, € 28) è il frutto di una vasta ricerca promossa dal Consiglio Italiano per le Scienze Sociali e condotta tra numerose famiglie di ceto medio […]